in ,

Mafia a Messina, Operazione Beta: 30 arresti, coinvolti funzionari e imprenditori

Mafia a Messina, Operazione Beta: le forze dell’ordine peloritane hanno sgominato quella che per i magistrati è una vera e propria cellula catanese di Cosa Nostra che per anni ha condizionato la vita pubblica di Messina. In carcere anche funzionari del Comune ed esponenti della società che conta affiliati tra di loro anche da un vincolo di segretezza della massoneria. Dunque mafia, politica e massoneria: un’indagine che ha toccato Catania, Siracusa, Milano e Torino. Presenti nel registro degli indagati professionisti, imprenditori, titolari di società, funzionari del Comune, tutti connessi: “a un disegno di gestione di interessi economici illeciti contrassegnati da riservatezza e reciproca affidabilità”.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Operazione Beta, i reati contestati sono: associazione mafiosa, concorso esterno, ma anche corruzione, estorsione, riciclaggio e traffico di armi i reati contestati dalla Procura ai trenta arrestati, dieci dei quali hanno ottenuto gli arresti domiciliari. Inoltre, per 10 degli indagati il Gip ha disposto la misura degli arresti domiciliari. Le indagini dei carabinieri del ros, diretti dalla Procura di Messina, hanno consentito di accertare, per la prima volta, l’operatività su Messina di una cellula di Cosa Nostra catanese, diretta emanazione della famiglia mafiosa dei Santapaola.

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

Emersa anche l’influenza di Vincenzo Romeo sulla Primal srl, società titolare di una concessione con diritti su 24 sale e 71 corner ed è stato proprio Romeo, nel corso di alcune intercettazioni ambientali, a spiegare di aver preso parte a Roma a un incontro con i finanziatori della società e che sarebbero stati presenti numerosi rappresentanti di diverse cosche della Sacra corona unita e della ‘Ndrangheta, i quali avrebbero riconosciuto il ruolo di Romeo.

Seguici sul nostro canale Telegram

Formula 1 Gp Belgio orario tv e streaming

Formula 1 2017 GP Austria orario diretta tv e streaming gratis gara, qualifiche, prove libere

Ambra Angiolini, baci a Massimiliano Allegri e curve sensuali sotto l’abito bagnato: l’attrice parla dopo le foto piccanti (FOTO)