in ,

Mafia: dall’operazione Apocalisse emerge il libertinaggio dei nuovi mafiosi

Il blitz antimafia Apocalisse che a Palermo ha portato in carcere ben 91 persone, ha aperto uno squarcio sul modus vivendi sui nuovi affiliati a Cosa Nostra. Gli atti degli inquirenti mettono in luce il libertinaggio di molti degli arrestati che con l’uso della tecnologia intessevano relazioni extraconiugali, con amanti, uomini e donne alla ricerca di emozioni forti.

Carabinieri operazione animafia Apocalisse

L’operazione Apocalisse ha riguardato principalmente il mandamento di San Lorenzo, il cui capo indiscusso è Girolamo Biondino, cognome storico di Cosa Nostra. Il boss, uomo all’antica, aveva un bel da fare per imporre una “linea morale” ai “picciotti” che rispondevano ai suoi ordini, a causa degli svariati arresti, il livello criminale era scaduto rispetto al passato. Biondino al contrario conduceva vita ritirata, senza cellulare e spesso usava i mezzi pubblici per i suoi spostamenti.

Secondo Biondino, l’organizzazione doveva serrare le fila, mentre le femmine, soprattutto le amanti, erano un elemento di destabilizzazione. Gli affiliati del clan, come mostrano le intercettazioni, sapevano bene che il capo non gradiva “debolezze”. Però c’era qualcuno che oltrepassava i limiti: “… se mi faccio a qualcuna e tu sei geloso e mi devi andare a mettere infamità sono fatti tuoi… siccome mi faccio a tutto il mondo e a loro gli dà fastidio… ora me la taglio che dici?”. La carriera in Cosa Nostra era a rischio per questi sciupafemmine, come confermava uno degli intercettati parlando di Biondino: “… no, non gli piacciono queste cose… cioè te lo dico io perché è così, perché me lo hanno detto, questo pruvulazzu (polvere n.d.r.) qua non esiste, cioè sono da escludere per lui, proprio da cancellare … non le accetta, non le ammette”

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

British Airways coperta della felicità

Coperta da viaggio hi-tech: si tinge di rosso se il passeggero è stressato

mondiale brasile 2014 neymar

Neymar, infortunio grave e mondiale finito: rotta una vertebra lombare