in

Mafia in Romagna, le iniziative del Gruppo Antimafia Pio La Torre

Dal 24 al 26 gennaio 2014 a Rimini si parlerà di mafia con il Gruppo Antimafia Pio La Torre,  nato nel 2008 da un gruppo di volontari romagnoli che si è riunito con l’intento di far comprendere alla cittadinanza quanto il fenomeno della mafia sia diffuso e radicato anche al Nord.

Rimini eventi Fellini 2013

“Sulle nostre gambe” è il titolo dell’iniziativa che, oltre a essere un’occasione di ritrovo rivolta innanzitutto ai volontari che in questi anni hanno partecipato ai campi di lavoro sui terreni confiscati alle mafie, offre l’opportunità unica per parlare di antimafia.

Sabato 25, dopo un approfondimento sul conflitto nel Nord Irlanda a cura dei volontari che hanno partecipato alla Carovana dei diritti, appuntamento con il “RivieraMafieTour”, progetto di nato in collaborazione con l’Osservatorio provinciale per la prevenzione della criminalità organizzata e mafiosa.

Un’iniziativa unica nel suo genere, che permetterà di scoprire i luoghi simbolo della colonizzazione mafiosa sulle riviera romagnola. Dal teatro delle sparatorie in pieno giorno ai beni confiscati simbolo di riscatto, il RivieraMafieTour toccherà le tappe meno note della riviera meglio conosciuta per il divertimento notturno.

E la sera si continua con la Cena della legalità – giunta alla quinta edizione, il cui ricavato andrà a finanziare le attività della cooperativa sociale “Lavoro e non solo” sui terreni confiscati alla mafia in Sicilia – e con la proiezione del documentario “Romagna nostra: le mafie sbarcano in Riviera” con la regia di Francesco Ceccoli.

Appuntamento al CSA Grottarossa, in via della Lontra 40, a Rimini.

Per conoscere il calendario completo delle iniziative del Gruppo Antimafia Pio La Torre, consulta il sito ufficiale.

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Dorfles mostra a 104 anni

A Milano Dorfles festeggia i 104 anni con una mostra

daria bignardi

Le Invasioni Barbariche anticipazioni: Daria Bignardi sogna di intervistare Maurizio Crozza