in , ,

Magalli frase infelice sui calabresi, video Facebook: il conduttore replica alle accuse

Giancarlo Magalli ha postato un video sul suo profilo Facebook per commentare, replicare e spiegare la polemica che si è scatenata ieri in merito alla sua battuta infelice sui calabresi, fatta durante la trasmissione I Fatti Vostri andata in onda martedì scorso.

Il conduttore è stato tacciato di razzismo per aver detto, durante il gioco delle telefonate a casa, la frase: “Ci abbiamo provato anche oggi, pazienza, se poi voi a quest’ora andate in giro a scippare le vecchiette non è colpa nostra!”.  Magalli ha spiegato che la sua era solo una battuta – “Cretina, mettetela come volete” –  magari, sì, di cattivo gusto, ma non certamente riferita a Casignana, la Calabria o al meridione, come qualcuno sui social avrebbe scritto.

“Una battuta cretina la mia e mi dispiace moltissimo : i calabresi sono ottime persone, ho passato anni di vacanze in Calabria, conosco i loro numerosi pregi ma anche il loro principale difetto: sono permalosi”. Il conduttore ha poi lanciato l’affondo nei confronti delle testate giornalistiche che a suo dire non avrebbero riportato correttamente la notizia: “Siete permalosi a torto, perché avete giudicato una cosa che io non ho detto ma che avete letto: commenti dei commenti dei commenti di altri sui social … certo, se leggete robaccia come Huffingtonpost! Non vi fidate di quello che leggete, e non date retta alle parole del sindaco, che vuole solo pubblicità”.

“Vorrei che questa cosa finisse perché sta assumendo dei toni inconsulti”, ha poi chiosato il noto conduttore Rai, “mettetevi il cervello in pace, ci sono cose ben più serie di cui preoccuparsi. Grazie un abbraccio e vogliamoci bene”.

ECCO IL VIDEO INTEGRALE SU FACEBOOK:

Il 1° giugno 1967 usciva sgt. peppees pietra miliare della storia

Beatles, ecco perché si sono sciolti: la rabbia di John Lennon

Torino Film Festival 2016, il programma di oggi 19 novembre 2016 del TFF 34