in

Mahmood: “Ho sentito mio padre dopo Sanremo…”, la confessione a Domenica In

Il salotto di Domenica In accoglie calorosamente Mahmood. Dopo la vittoria a Sanremo e le conseguenti polemiche per le origini italo-egiziane del cantante milanese, Mahmood si divide tra ospitate tv e passaggi in radio obbligatori per pubblicizzare Soldi, la canzone trionfante al festival della musica italiana. E naturalmente, tra i vari appuntamenti, non poteva mancare la punta di diamante domenicale del servizio pubblico Rai, in cui un’imprevedibile Mara Venier riceve i suoi ospiti tra interviste, ricordi e intermezzi musicali. In una conversazione a tu per tu con la padrona di casa, Mahmood racconta alla conduttrice il periodo che sta vivendo dopo questa ondata di popolarità che l’ha travolto.

Mahmood a Domenica In: “Se n’è andato che avevo più o meno cinque anni”

Naturalmente, durante il faccia a faccia con la zia Mara a Domenica In, Mahmood non ha potuto fare a mano di parlare del rapporto con il padre che sta al centro della canzone con cui il ventiseienne ha vinto la 69° edizione di Sanremo 2019. Il tema del testo Soldi, infatti, è proprio la difficile relazione con il genitore, con il quale Mahmood non ha grande intesa dal momento che ha lasciato il ragazzo quando aveva all’incirca cinque anni: un allontanamento che ha inevitabilmente incrinato i rapporti trai due.

 Mahmood: “Mio padre è orgoglioso di me”

Nel corso dell’intervista con Mara Venier, Mahmood racconta come sua madre sia stata per lui sia una mamma che un papà e sostiene di aver sentito il padre nei giorni successivi alla vittoria di Sanremo, affermando che questi gli abbia fatto anche i complimenti. E alla frase di Mara: “Sarà molto orgoglioso di te”, il cantante ha risposto: “Si, credo di si!”.

Leggi anche —> Parco divertimenti senza social? I Ferragnez dicono no alla sponsorizzazione

Andrea Camilleri, 5 cose che (forse) non sai sullo scrittore siciliano, autore de “Il commissario Montalbano”

miley cyrus como

Miley Cyrus Instagram: top traforato e seno all’aria, le foto erotiche che danno scandalo