in ,

Malpensa e Fiumicino, risparmio energetico: diventano aeroporti verdi

L’attenzione dell’Unione Europea si sta concentrando sugli aeroporti per ridurre i consumi energetici comunitari, l’aeroporto di Malpensa e l’aeroporto di Fiumicino ridurranno del 20% le emissioni di CO2 ed i consumi di energia degli scali nell’ambito del progetto Cascade. Il progetto, infatti, per l’interesse nei confronti del risparmio energetico, è stato finanziato dall’Unione Europea, fondi: 2,6 milioni di euro.

malpensa fiumicino

I due aeroporti italiani, dopo essere stati scelti per la prima fase di test, faranno parte di un nuovo rivoluzionario sistema per il risparmio energetico, sarà possibile ridurre gli sprechi di energia. Secondo quanto riportato dalla SEA, la società che gestisce l’aeroporto di Malpensa: “I Gestori aeroportuali, ha spiegato la SEA, sono da tempo attenti ai processi di gestione dei flussi energetici nelle proprie strutture e mantengono un’elevata attenzione nella ricerca di nuove e intelligenti soluzioni tecnologiche da integrare con le attuali applicazioni ICT installate nelle aerostazioni.”

La loro impronta ambientale deve essere ridotta per evitare di trasformare gli snodi aeroportuali in poli altamente inquinanti.

Drogba Mls Montreal Impact

Calciomercato Chelsea: Drogba felici di essere di nuovo dei Blues, Mourinho l’ha convinto

La Gioconda

Parigi, Louvre, giardini invasi dai topi: ecco perchè la Gioconda è a rischio