in ,

Malta, aereo precipita dopo il decollo: 5 morti, era diretto in Libia

Tragedia all’aeroporto di Malta dove un aereo è precipitato poco dopo il decollo provocando la morte di tutti i passeggeri che si trovavano a bordo. L’episodio si è verificato questa mattina, a perdere la vita 5 persone che erano a bordo del piccolo velivolo da turismo quando si è alzato in volo dall’aeroporto maltese,  per poi schiantarsi al suolo sulla pista dopo pochi minuti dalla partenza.

Le prime indiscrezioni trapelate dai media locali avevano fatto intuire che a bordo dell’aereo ci fossero alcuni funzionari diplomatici che stavano intraprendendo un viaggio in Libia; il velivolo infatti si stava alzando in volo per raggiungere Misurata. In particolare si era parlato di funzionari dell’Agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri Ue (Frontex).

La Frontex ha tuttavia immediatamente smentito che a bordo dell’aereo si trovassero suoi funzionari. Anche l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini è intervenuta sull’accaduto: “Non c’era nessun funzionario Ue. Il volo non era collegato ad alcuna attività Ue.” Le vittime sarebbero tutte di nazionalità francese.

Pechino Express 2016 puntata 24 ottobre anticipazioni: l’addio al Guatemala

Corsico, la ‘Ndrangheta protagonista in Consiglio Comunale: insulti, minacce e difese d’ufficio