in ,

Maltempo al Nord, è di nuovo allerta: si teme per la piena del Po

Di nuovo allerta maltempo nelle regioni settentrionali dell’Italia, dove le piogge sono state forti e frequenti negli ultimi 4 giorni. Preoccupa la piena del Po, salito di 3 metri oltre il suo livello normale nella zona del Basso Cuneese e nella provincia di Torino. Proprio nel capoluogo piemontese, infatti, il fiume è esondato nella zona di Santena e di Carignano, e nella zona centrale dei Murazzi. Il sindaco Piero Fassino si è quindi visto costretto a vietare con un’ordinanza l’accesso agli argini dei Murazzi e al Borgo Medievale.

Anche in altre regioni l’allerta rimane alta: si teme la piena del Po, infatti, anche in Emilia centro-occidentale e in Lombardia, dove sono scattate le procedure previste dalla Protezione Civile. In Liguria c’è preoccupazione per allagamenti e a Venezia per l’acqua alta.

Inter-Fiorentina highlights Serie A

Inter ultimissime: Mancini – Icardi, è già crisi?

Gianni Alemanno indagato per associazione mafiosa

Roma, ex sindaco Gianni Alemanno indagato per associazione mafiosa: in corso perquisizioni