in

Maltempo in Calabria e Sicilia: nella zona ionica ferrovia spazzata via dall’acqua

Sono paradossali le immagini che ritraggono il Sud Italia in queste ultime ore flagellato dal maltempo. In Calabria la zona più colpita è quella ionica, dove il torrente Ferruzzano ha spazzato via la ferrovia nel tratto tra Melito e Monasterace. Inoltre, avvisa l’Anas, questa notte sono stati chiusi diversi tratti della strada statale 106 Ionica, tra cui il tratto tra Palizzi Marina e Brancaleone Marina e quello tra Bovalino e Ardore.

In queste zone, a causa dei danni ingenti sia alle strade che alla ferrovia, non è stato ancora effettuato alcun servizio sostitutivo con autobus. Lo ha comunicato la società Fs, specificando la completa impraticabilità delle strade. Nella fascia tirrenica la situazione è stabile e non si registrano gravi problematiche di viabilità, ma solo qualche rallentamento in autostrada.

Brutta la situazione anche in Sicilia, dove lo svincolo Motta San’Anastasia sulla A19 Palermo-Catania è stato chiuso al traffico a causa degli allagamenti. A Messina chiuso il porto di Tremestieri, mentre alcuni alberi sono caduti vicino Villa Royal, fortunatamente non causando danni a passanti e automobili. Anche a Palermo ieri si sono registrati danni nella zona del porto Arenella, dove le barche sono affondate a causa dei forti venti di grecali, che soffiavano a 100 km/h. L’allerta meteo con doppio codice rosso rimarrà attiva per tutta la giornata di oggi.

tagli capelli inverno 2016, tagli capelli alla moda, tendenze capelli 2016, look da vip, capelli delle star,

Tagli capelli tendenze: i look delle star per l’inverno 2016

Pensioni 2017, età pensionabile Tito Boeri parla di controriforma

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità finanziata dal taglio delle pensioni d’oro? Torna il Piano di Tito Boeri