in ,

Maltempo, donna muore travolta da una palma a Catania: non è stato il vento

Patrizia Scalore, 49 anni, è morta in piazza Cutelli a Catania, dopo essere stata travolta da una palma. Nonostante il vento soffiasse con punte massime di 30 chilometri l’ora, sembra che non ne sia stato la vera causa, ma che la morte sia avvenuta per colpa di una malattia della pianta, un coleottero noto come “Punteruolo rosso“. Il vento non avrebbe avuto l’energia per riuscire ad abbattere la pianta, il maltempo, quindi, sarebbe stato soltanto una componente aggiunta e scatenante, ma non la vera e propria causa.

La Procura di Catania ha aperto le indagini con un fascicolo contro ignoti, vi è l’ipotesi di reato di omicidio colposo. La donna era seduta su una panchina insieme alla figlia di 19 anni, che non è stata ferita gravemente dalla palma (alcune escoriazioni alle gambe), ma al momento è sotto choc; le due avevano appena preso un caffè in un bar vicino. La palma, dal momento del crollo, ha centrato in pieno Patrizia Scalore, e l’ha uccisa sul colpo.

Dopo un sopralluogo di esperti, è stato accertato che il punteruolo rosso ha attaccato tutte le piante, il Comune di Catania ha deciso di abbatterle tutte.

Calciomercato Juventus De Sciglio

Calciomercato Milan news: De Sciglio e Abate dichiarano amore eterno

madonna suor cristina facebook

Suor Cristina, Like a Virgin: anche Madonna ne parla su Facebook, “Sorelle per la vita”