in ,

Maltempo in Liguria, cessata allerta: resta il pericolo frane e smottamenti

Come anticipato ieri dalla Protezione civile, l’allerta maltempo in Liguria è cessata a mezzanotte, ed ora si contano i danni. Il pericolo frane, infatti, rimane elevatissimo. Sono 300 le strade interrotte, vaste le aree dell’entroterra impraticabili ed isolate, numerose le famiglie evacuate. La zona del Levante quella maggiormente colpita e devastata dall’alluvione degli ultimi giorni, la quinta in un mese.

La pioggia già da ieri sera è stata debole e non eccessivamente preoccupante, sia nell’entroterra di Genova che nel Levante genovese tra Portofino e Sestri. Il centro meteo Arpal per oggi prevede una debole, residua, instabilità climatica nel Levante, destinata a dissolversi nelle prossime ore. L’allarme frane invece rimane alto, anche alla luce del crollo di due muraglioni che sostenevano un terreno privato, avvenuto ieri sera in via Riboli, nel quartiere genovese di Albaro. La caduta di detriti fortunatamente non ha provocato danni a persone.

Fiorentina news

Fiorentina news: previsto un lungo stop per Manuel Pasqual

Ventura Torino

Torino calcio ultimissime, Ventura: “Ci Manca qualcosa”