in

Maltempo in Piemonte: allagamenti e vendemmia a rischio

In questi primi giorni di settembre 2019 il maltempo non sta dando tregua all’Italia. Forti piogge, grandinate e vento forte si stanno abbattendo sul Bel Paese. Nella giornata di ieri, 5 settembre 2019, il maltempo in Piemonte ha creato diversi disagi e soprattutto tanta preoccupazione per i raccolti autunnali. A rischio soprattutto l’uva a pochi giorni dalla vendemmia. Una grandinata potrebbe distruggere in pochissimi minuti il lavoro di un anno intero. Anche nella giornata di oggi, 6 settembre 2019, il Nord italia sarà ancora interessato da abbondanti piogge. La situazione migliorerà a partire da domani 7 settembre e rimarrà stabile anche nella giornata di domenica 8 settembre.

Leggi anche –> Massimo Bossetti “come Olindo e Rosa”: la richiesta disperata dal carcere e un libro

Maltempo in Piemonte: la situazione

Dal pomeriggio di ieri 5 settembre 2019 il maltempo si è scagliato sul Piemonte. Piogge e grandinate si sono riversate sulle Langhe e in altre zone della regione. Nelle zone di Cuneo diverse strade si sono allagate, creando così diversi disagi alla viabilità. La grandine però ha dato maggior preoccupazioni, soprattutto ai produttori di vino delle zone di Alba, La Morra e Barolo. Il sindaco di Alba al quotidiano la Repubblica ha dichiarato: «Sono caduti alberi e ci sono strade allagate, la situazione non è gravissima ma stiamo controllando e di certo i danni sono peggiori per l’agricoltura perché un po’ di grandine e scesa e non ha certo fatto bene alle viti». Il sindaco di Barolo ha aggiunto: «Sono insieme al vicesindaco in questo momento e da noi sta piovendo ma i danni non sono ingenti .Non conosco la situazione delle vigne ma la grandine dovrebbe essersi concentrata nella zona di Grinzane, Castiglione e Gallo». Dunque il raccolto per la vendemmia 2019 è stato abbondantemente compromesso.

Il tempo nelle prossime ore

La giornata di domani sabato, 7 settembre 2019, sarà caratterizzata da un parziale e temporaneo miglioramento. Al mattino ci saranno poche piogge nell’estremo Nordest, bassa Toscana, Umbria e basso tirreno. Nel pomeriggio diversi temporali si riverseranno sul medio e basso Adriatico, sulle Alpi orientali Friuli Venezia Giulia e basso Piemonte. Nella serata di domani ci sarà un nuovo peggioramento con temporali su diverse aree del Nord, specie tra Liguria e Lombardia. Per quanto riguarda le temperature ci sarà un calo nelle minime e un lieve aumento delle massime in rialzo al Nord. I venti saranno moderati da ovest e di Maestrale nelle Isole maggiori.

Leggi anche –> Cafu, morto d’infarto il figlio Danilo: stava giocando a calcio

Mercedesz Henger, Lucas Peracchi crolla: «Ho inventato tutto io! Non sto bene, la mia mente mi ha distrutto!»

Milano, sciopero trasporti oggi 6 settembre: fermi aerei e mezzi pubblici