in ,

Maltempo in Puglia: morto un 70enne nel Foggiano, travolto dalla piena di un fiume

Violenta ondata di maltempo in queste ore in Puglia. A San Severo, nel Foggiano, un uomo di 70 anni è deceduto, travolto da una piena in seguito all’esondazione del fiume Candelaro, sembra dopo essere sceso dalla propria auto, impantanata in viale Fortore.

Un fiume di fango lo ha inghiottito e il suo corpo esanime è stato recuperato solo poco fa dai Vigili del fuoco di Foggia. Tratte in salvo in elicottero, invece, sempre nella stessa zona, sei persone che erano salite sul tetto della propria abitazione per mettersi in salvo dalla furia dell’acqua.

Allagamenti sono stati registrati in tutta la provincia di Foggia: colpiti dall’esondazione del fiume Candelaro in particolar modo i comuni di San Marco in Lamis e San Severo. Gravi disagi alle vie di comunicazione: interrotta la Provinciale 16 e chiusa per un km a causa di una frana la statale 272 all’altezza di San Severo. Colpita anche la linea ferroviaria: disagi a Molfetta, a Giovinazzo e nella linea Bari-Foggia, dove i fulmini hanno danneggiato i sistemi di distanziamento dei convogli tra Bari Parco Nord e Santo Spirito. Registrati numerosi ritardi dei treni. Il maltempo persisterà ancora per molte ore: diramata allerta arancione su Puglia, Basilicata e Campania anche per le prossime 24 ore.

Attacchi d'asma integratori

Attacchi d’asma: integratori di vitamina D aiutano a ridurli, uno studio lo dimostra

NOUGAT

Aggiornamento Android 6.0 Marshmallow, 7.0 Nougat Samsung Galaxy Note 4, Note Edge, Nexus 5X e 6P: download link MMB29M.N910AUCU2EPH5 e MMB29M.N915AUCU2DPH5