in ,

Maltempo, Milano: nuova esondazione del Lambro

Il maltempo non lascia in pace Milano. Una nuova perturbazione giunta nella notte  ha scaricato pioggia in quantità sul capoluogo lombardo, provocando l’esondazione del Lambro, terza alluvione di questa estate dopo le due esondazioni del Seveso avvenute in luglio. Il corso d’acqua che attraversa la città ha provocato allagamenti nella zona del parco che porta il suo nome, il Parco Lambro appunto. Via Mecenate, via Pusiano e via Camaldoli sono finite sott’acqua, con disagi alla circolazione stradale e ai residenti.

Apprensione anche per il Seveso, nonostante gli interventi sulla tombinatura in città, come avvenuto a fine luglio. Nel corso della mattinata  il fiume ha superato la seconda soglia di allerta: la situazione è tenuta sotto controllo dalla Polizia Locale di Milano e dagli uomini della Protezione Civile. In questo momento ha smesso di piovere, ma dalla mezzanotte sulla città sono caduti oltre 40 mm di pioggia e l’allerta resta fino a sera.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Europei nuoto Berlino 2014

Europei nuoto Berlino 2014: i finalisti di oggi, martedì 19 agosto

festival vegano Bologna 2014

Vegan Festival 2014: a Bologna si parla di cibo biologico e prodotti “cruelty free” dal 29 agosto