in ,

Maltempo a Roma, esondato fiume Aniene: case allagate, persone rifugiate sui tetti

Ore di disagio e paura a Roma e nel basso Lazio, per la violenta perturbazione in atto da ore, che ha portato forti venti, precipitazioni e temporali. A causa delle continue piogge di oggi pomeriggio, infatti, è esondato il fiume Aniene, nei pressi di Tivoli, alle porte della Capitale, tra via Maremmana Inferiore e via Empolitana.

Nella zona a causa degli allagamenti quattro persone sono rimaste bloccate all’interno di un capannone industriale, altre per scampare all’acqua si sono rifugiate sui tetti delle loro abitazioni. Ancora, due persone sono al momento isolate nella loro casa dopo il crollo di un ponticello. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco per metterli in salvo. Case, cantine e garage allagati, autovetture parcheggiate in strada letteralmente trascinate dalla forza dell’acqua.

Alta criticità, come da previsioni, su Roma e dintorni, particolarmente nelle zone di Lunghezza e dei Castelli. Problemi anche lungo la linea ferroviaria Roma-Cassino, dove un binario è stato messo fuori uso da una frana avvenuta all’altezza della zona di Colle Mattia. Le squadre dei vifili del fuoco sono al lavoro, fortunatamente non ci son feriti.

Foto Twitter Miriam Massone @mirmas

Nina Dobrev Instagram: l’attrice di The Vampire Diaries come Spencer di Pretty Little Liars

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, l'Inps invia le prime risposte

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità part-time per i lavoratori che hanno 63 anni di età