in ,

Maltempo in Sicilia: nubifragio a Catania, aeroporto chiuso

Da ore il maltempo imperversa sulla Sicilia orientale: nella mattinata di oggi, mercoledì 21 ottobre, un violento nubifragio si è abbattuto su Catania e dintorni, provocando gravi disagi alla popolazione e danni al territorio. Oltre 20 gli interventi dei Vigili del fuoco nelle concitate ore appena trascorse in tutta la provincia, una trentina quelli dei Pompieri. Auto in panne nelle strade completamente allagate e aeroporto Catania-Fontanarossa chiuso per gli effetti devastanti di quella che è stata una vera e propria bomba d’acqua.

I voli in arrivo nella città etnea sono stati dirottati nell’aeroporto di Palermo. Situazione critica in tutta la provincia, soprattutto nelle zone di Acireale, Vampolieri e Lavinaio; la Statale 114 nel tratto Acitrezza – Acireale è stata interessata da una frana. Problemi causati da allagamenti anche a Sant’Agata Li Battiati, Gravina di Catana e Mascalucia.

La Protezione civile aveva diramato nell’ultimo bollettino un’allerta meteo arancione fino alla mezzanotte di oggi, 21 ottobre, non solo per la Sicilia ma anche per la Sardegna, segnalando criticità moderata e rischio idrogeologico nelle zone dell’Iglesiente e nel Campidano.

 

Foto Twitter

unghie autunno 2015, unghie a righe, unghie con smalto, unghie disegni,

Unghie autunno 2015: righe e forme geometriche fai da te

tendenze moda autunno 2015, tendenze moda ai 2016, minigonna,

Tendenze moda autunno 2015: come abbinare la minigonna