in ,

Maltempo Sicilia sott’acqua, sindaco di Licata alla popolazione: “Non uscite di casa”

L’Italia stretta nella morsa del maltempo, dal centro Nord fino alla Sicilia, dove piove incessantemente da giorni, soprattutto nel Ragusano, e dove in queste ore il sindaco di Licata, città in provincia di Agrigento, ha invitato la popolazione a non uscire di casa per via delle intense precipitazioni che hanno causato allagamenti e danni e per quelle che arriveranno, secondo le previsioni, nelle prossime ore. Oggi in tre ore sarebbero infatti caduti 150 millimetri di pioggia.

A Licata le scuole sono state chiuse già da ieri, molti esercizi commerciali siti nel centro storico sono stati completamente invasi dall’acqua; chiuse al traffico le statali 115 e 123 a causa del fango. Allerta arancione nel sud della Regione per rischio idrogeologico.

Allerta della Protezione Civile anche in Toscana, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, in particolare per l’esondazione di alcuni fiumi. Allerta arancione in buona parte della Toscana per rischio idrogeologico; sono decine gli interventi dei vigili del fuoco nelle province di Lucca e Pistoia, maggiormente colpite dai nubifragi, e dove sono stati registrati allagamenti per via dell’esondazione di piccoli torrenti.

nicola savino lascia la rai

Quelli che il calcio 2016 anticipazioni 20 novembre 2016: Thegiornalisti e Jake La Furia

Emma Marrone Instagram: speciale messaggio di auguri a Francesco Arca