in

Mamme gay in una sitcom Disney, ed è subito polemica (video)

Ha sollevato molte polemiche la decisione della Disney di introdurre in una delle fiction di maggior successo una coppia di mamme omosessuali. L’ingresso è avvenuto nell’ultima puntata della sitcom americana Good Luck Charlie, andata in onda domenica 26 gennaio su Disney Channel. Già annunciata dalla rivista TV Guide lo scorso giugno, la puntata è stata ritenuta inadatta ad un pubblico troppo giovane.

scena sitcom Good Luck Charlie

Per la Disney questa scelta ha rappresentato una svolta senza precedenti, un’apertura verso il tema delle famiglie omosessuali che in America per molti rappresenta ancora un tabù. La Disney aveva già annunciato la decisione tramite la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, il gruppo attivo per i diritti dei gay, che era stato chiamato per offrire una consulenza sulla sceneggiatura insieme ad un gruppo di esperti dello sviluppo dei bambini. Il network ha sottolineato che la decisione è stata presa perché l’episodio riflette i temi della diversità e dell’inclusione, molto importanti per i bambini e le famiglie. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, l’episodio avrebbe scatenato molte polemiche perché la scena non ha creato nessun imbarazzo tra i personaggi e i genitori non hanno dato spiegazioni ai figli. Del resto, già nella serie della ABC Family, The Foster, tra i protagonisti c’erano due mamme gay ed un ragazzo transgender.

L’episodio ha scatenato l’indignazione delle mamme del gruppo anti-gay  One Million Moms, che hanno inviato decine di migliaia di mail di protesta alla Disney perché hanno ritenuto inopportuno trattare il tema così delicato dell’omosessualità in un programma dedicato ad un pubblico troppo giovane per capire. “Il fatto che qualcosa sia legale o che qualcuno scelga un tale stile di vita non significa che sia moralmente corretto” hanno spiegato. Grande sostegno è arrivato da alcune star che si sono dette entusiaste della svolta della Disney, come le ex stelline Evan Rachel Wood e  Miley Cyrus, che si è complimentata su Twitter con la rete che l’ha resa celebre: “Elogio la Disney per aver fatto questo passo verso la nostra generazione. Controlla così tanto il pensiero dei ragazzini! La vita non è un bel guardaroba e i bambini che diventano superstar”.

Modà, primo tour internazionale

Gemma Moss

Gemma, morta per aver fumato uno spinello