in ,

Mammografie gratuite in Sardegna, ecco dove farle

Dopo esserci occupati dei programmi di screening gratuiti in alcune regioni italiane, tra cui Lombardia e Lazio, torniamo a discutere dell’importanza degli esami di prevenzione per il tumore alla mammella. Un’altra delle regioni che offre programmi di screening assolutamente gratuiti è la Sardegna. Si stima che 1 donna su 10 svilupperà nel corso della sua vita un tumore al seno, ecco perché è necessario fare al più presto una mammografia per togliere ogni dubbio. Ecco dove fare mammografie gratuite in Sardegna.

Il programma innanzitutto è rivolto a tutte le donne residenti che hanno un’età compresa tra i 50 e i 69 anni. Se, per esempio, siete residenti a Cagliari avrete sicuramente ricevuto una lettera di invito spedita dal Centro Screening della ASL 8. La popolazione femminile che ha questi requisiti viene chiamata per fare una mammografia presso uno dei Centri specializzati. Entro 7 giorni dall’esame, nel caso in cui foste sane, riceverete una lettera contenente il referto più altre informazioni da riferire al vostro medico di Medicina Generale.

In caso contrario il medico radiologo procederà a ulteriori approfondimenti: anche in questo caso gli esami sono totalmente gratuiti. I primi inviti sono partiti il 2 luglio 2011, indirizzati alla popolazione femminile residente a Monserrato e Cagliari. Attualmente l’ASL sta continuando con la distribuzione graduale degli inviti, da recapitare al target di riferimento. Per maggiori informazioni contattare il numero verde 800 728259, dal lunedì a venerdì e dalle ore 10-13.

Photocredit: Voyagerix/Shutterstock.com

remo remotti, morto, poeta, artista, scomparso

Addio a Remo Remotti: poeta, artista e attore romano

Marito Alessandra Mussolini rinviato a giudizio

Caso baby squillo ai Parioli: rinviato a giudizio il marito di Alessandra Mussolini