in

Manchester City, Hart non convince: Pellegrini pensa al suo ex Caballero

“Croce e delizia”: questa potrebbe essere la definizione perfetta per Joe Hart, portiere classe 1987 del Manchester City e titolare della nazionale inglese allenata dal Ct Roy Hodgson. Parate e prestazioni di primissimo livello, alternate da clamorose indecisioni che sono costate numerosi punti in classifica – in Premier come in Europa, e non solamente durante la stagione in corso – ai Citizens.
Il neo tecnico del club dell’Etihad Stadium pare aver perso la pazienza…

Allenatore City

Secondo rumors spagnoli, il tecnico Manuel Pellegrini, insieme alla dirigenza inglese, starebbe pensando di correre ai ripari in vista della seconda parte di stagione, approfittando della prossima sessione invernale di mercato.

Il tecnico non vuole ulteriori sorprese e quindi sarebbe propenso di volgere le proprie attenzioni sull'”usato sicuro“: Wilfredo “Willy” Caballero sarebbe il primo nome nella lista dell’allenatore cileno.
Il portiere argentino classe ’81, attualmente al Màlaga, coinciderebbe con l’identikit ricercato, per via della sua esperienza. Altre voci, invece, portano verso il portiere del Celtic Glasgow, Fraser Forster (25).

Nel caso in cui queste ipotetiche ricerche da parte della dirigenza venissero, in futuro, confermate sarebbe un vero peccato per il “biondino” di Shrewsbury, poichè i “gettoni” con il club corrispondono ad un numero importante: 173 presenze con la maglia del City non meritano di essere cancellate da qualche errore di troppo. Quindi, “forza Joe”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Diritti Civili

Il 2 novembre 1983 Reagan firmò l’istituzione per la ricorrenza in onore di Martin Luther King

Vaticano Papa Francesco riceve Noemi

Il Vaticano si dà al cricket