in ,

Manchester City – Real Madrid 0-0 highlights e sintesi Champions League

Occasione sprecata per il Manchester City che non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro un Real Madrid orfano di Cristiano Ronaldo. Troppa tensione per gli uomini di Pellegrini, per la prima volta in semifinale di Champions League, che hanno pagato l’inesperienza e la paura di lasciare il fianco scoperto. Meglio il Real nella ripresa che, nonostante l’assenza del suo bomber, riesce a creare parecchi pericoli alla retroguardia dei citizens. Un risultato che potrebbe favorire il City che potrà passare il turno con due risultati su tre.

Basta una statistica per riassumere il primo tempo di Manchester City Real Madrid: nessun tiro in porta. Nei primi 45′ hanno prevalso le difese, aiutate anche e soprattutto dalla paura di lasciare troppi spazi al contropiede avversario. Real Madrid che paga un atteggiamento troppo difensivista e la pesante assenza di Cristiano Ronaldo. Non ne approfitta il Manchester City che ha gestito più a lungo il possesso del pallone, costringendo il Real nella propria metà senza però riuscire a tirare in porta.

La ripresa comincia su ritmi decisamente più alti. E’ Aguero a suonare la sveglia dopo 3′, ma il suo sinistro termina sopra la traversa. Il Real Madrid prende il controllo del gioco ed è la squadra che prova di più a portare a casa la vittoria. Grande occasione, intorno alla mezz’ora, per Jesé che di testa colpisce la traversa su invito di Carvajal. Le merengues si rendono poi pericolose sui calci d’angolo successivi con il colpo di testa di Casemiro (il migliore dei suoi) e il tiro a botta di sicura di Pepe, entrambi respinti con un miracolo da Hart. Nel finale brivido per Navas che smanaccia in corner una punizione velenosa di De Bruyne.

oroscopo 2016 paolo fox vergine

Oroscopo Paolo Fox Maggio 2016, Vergine: le previsioni del segno

Velvet Italia facebook

Programmi Tv stasera 27 Aprile 2016: Fuoco amico TF45 e Italia’s got talent