in ,

Manchester United – Arsenal 3-2 highlights, sintesi, video gol Premier League

In un pomeriggio in cui la Serie A non aveva grandi incontri in programma, ci ha pensato la Premier League con un fantastico Manchester United Arsenal a tenerci compagnia. Sorride Van Gaal ( e anche Ranieri di conseguenza) che ferma la rincorsa dell’Arsenal al Leicester. Merito del ragazzino terribile Marcus Rashford, autore di due gol e un assist, che dopo aver esordito con una doppietta in Europa League ha pensato di fare ancora meglio in Premier League.

Poche emozioni nei primi minuti e gioco molto spezzettato per via dei molti falli. Il primo brivido lo scatena Depay che cerca di estrarre il coniglio dal cilindro, ma Cech è attento e non glielo permette. Al 29′ Rashford trova il vantaggio per il Manchester United: con un destro preciso sotto la traversa. Tre minuti più tardi, Rashford replica: cross di Lingard per la testa del reagazzino che infila Cech per la seconda volta. E pensare che Leo Messi ha dovuto giocarci contro sette volte per riuscire a segnare Cech. L’Arsenal sembra aver accusato il colpo, ma al ’40 Danny Welbeck riaccende le speranze con un colpo di testa su assist di Ozil.

Nella ripresa è ancora lo United a fare la partita, provando ad approfittare degli spazi lasciati dall’Arsenal. Al 65′ i Red Devils trovano addirittura il terzo gol: Rashford serve Herrera che dal limite batte Cech con una conclusione perfetta. L’Arsenal sembrava aspettare un gol per reagire. 4′ minuti più tardi è infatti Ozil a ristabilire nuovamente la distanza con il suo sinistro che si infila sotto la traversa. Dopo il gol di Ozil l’Arsenal pare addormentarsi nuovamente, fino a quando Koscielny di testa non chiama De Gea a un super parata.

The Originals 3×15 promo e anticipazioni: arriva Kol, Klaus contro Davina

Calendario Serie A

Serie A risultati oggi vincono Udinese, Sampdoria e Chievo