in ,

Mangiare sano fuori casa: arriva Gins Food, il corso per ristoratori

La vita frenetica tra gli impegni personali e il lavoro porta a far sottovalutare l’importanza del pranzo che, troppo spesso, diventa uno spuntino veloce fuori casa, poco sano e non nutriente, anzi ricco di grassi. Per questo motivo, nell’ambito del progetto Gins ovvero “Gruppi in salute”, mirato a porre in atto buone pratiche per un’alimentazione più sana ed equilibrata anche fuori casa parte l’iniziativa Gins Food, ideata dall’Azienda Usl della Romagna con la collaborazione delle principali associazioni di categoria del settore della ristorazione pubblica.

Aiutare i ristoratori a presentare ai propri clienti pranzi veloci ma sani è uno degli obiettivi dell’Usl della Romagna; per questo motivo il servizio di Igiene degli Alimenti e Nutrizione di Rimini il 16 e 23 novembre, dalle ore 15 alle ore 18, presso la propria sede di via Coriano 38 organizza due incontri formativi volti a fornire agli operatori del settore alimentare le giuste direttive per presentare prodotti sani ma allo stesso tempo gustosi e sfiziosi per i loro clienti. Ogni partecipante agli eventi sarà invitato a sottoscrivere per il proprio locale il “disciplinare” di Gins Food, ovvero l’impegno di proporre ai clienti almeno un menù sulle basi dell’alimentazione sana.

La sfida che si propone ai ristoranti è non solo seguire le direttive per proporre sempre ai propri clienti dei pasti salutari anche quando sono fuori casa, ma soprattutto incentivare la creatività di ogni ristoratore. Ciò che invoglia realmente le persone a mangiare in modo salutare è che i pasti siano anche buoni e gustosi ed è quello l’obiettivo che ogni ristoratore è spinto a perseguire.

Credit Foto:  StockPhotosLV / Shutterstock

Poste italiane lavora con noi ottobre 2017

Poste Italiane lavora con noi 2015: stage con rimborso spese per ingegneri

Prezzo e Novita football manager 2016

Football Manager 2016, prezzo e novità: domani è il grande giorno