in

Mango, brand abbigliamento spagnolo nella bufera: critiche per svastiche su camicia da donna

Mango, il brand di abbigliamento spagnolo, è al centro di critiche e polemiche negli ultimi giorni. Il motivo? Una camicia da donna filo-nazista, stando alle accuse di molti clienti del marchio di moda e ai commenti ‘di fuoco’ – moltissimi giunti dalla Germania – postati da utenti su Twitter. Il capo di abbigliamento avrebbe infatti stampati dei disegni che richiamerebbero le svastiche naziste. Si tratta di piccole linee nere a zig zag che, per puro caso, richiamano il Sig Rune, simbolo dello squadrone nazista di Hitler.

Il brand si è affrettato a scusarsi per il disguido, giustificando la somiglianza come il frutto di una “associazione di simboli sfortunata”. A stemperare i toni della polemica alcuni commenti meno intransigenti: “Mi dispiace, ma perché vedete ovunque i simboli nazisti? Hitler vive nelle vostre teste!”.

Dario Argento al lavoro

Dario Argento: la sua autobiografia “Paura” nelle librerie

Guingamp Fiorentina

Fiorentina news: Europa League ultimissime in vista del match con il Paok Salonicco