in ,

Manifestazione a Parigi, domenica marcia contro il terrorismo: attesi Cameron, Renzi, Rajoy e Merkel

Domani, domenica 11 gennaio 2015, a Parigi, nel giorno della manifestazione in sostegno al settimanale Charlie Hebdo, dopo quanto accaduto in Francia, in una vera e propria marcia contro il terrorismo, attorno al presidente François Hollande e a tutti i francesi che hanno vissuto tre giorni di paura e che contano ben 20 morti per i vari attentati, si stringeranno alcuni dei leader europei. Per la marcia dei governi dell’Europa e dell’Ue che molti hanno definito come contro l’Isis, una marcia che servirà ad annunciare di non avere paura, si attendono quindi sia David Cameron che Matteo Renzi, ma anche Mariano Rajoy, Angela Merkel, il presidente della Commissione euroepea Jean-Claude Juncker e il presidente del consiglio europeo Donald Tusk.

Il premier italiano ha annunciato la sua presenza con un tweet in cui ha scritto: “Non permetteremo alla paura di cambiarci”. Stessa cosa ha fatto David Cameron cinguettando: “I’ve accepted President Hollande’s invitation to join the Unity Rally in Paris this Sunday – celebrating the values behind #CharlieHebdo”.

Tendenza beauty make-up sopracciglia

Sopracciglia 2015: ecco come si portano quest’anno per essere alla moda

foreign fighters

Coulibaly: a Parigi è caccia alla sua compagna