in ,

Manovra Finanziaria 2018, i vitalizi tornano in auge: battaglia Pd vs M5S

Manovra Finanziaria 2018, uno degli ultimi atti del Governo Gentiloni avrà come punto di “scontro” il delicato tema dei vitalizi. Infatti, nelle prossime ore, in sede di discussione della nuova Legge di Bilancio 2018, ci sarà spazio per discutere nuovamente sui “vantaggi” spettanti ai parlamentari. Ecco quali sono le ultime novità.

Leggi anche: Elezioni Politiche 2018, quando si vota? 

Manovra Finanziaria 2018: scontro Pd vs M5S per i vitalizi

La battaglia sui vitalizi si riapre con la manovra. Secondo quanto si apprende dall’Ansa, infatti, sia il Pd sia il Movimento 5 Stelle hanno presentato emendamenti per inserire la legge Richetti nella legge di Bilancio, dopo l’empasse registrato in Senato dove non è stata inserita in calendario. Difficile però, date le regole piuttosto rigide della Camera, che una proposta di modifica di questo tipo possa superare il vaglio dell’ammissibilità.

Vitalizi, quali emendamenti con la Manovra Finanziaria 2018?

Pioggia di emendamenti alla manovra alla Camera, dove i deputati hanno presentato oltre 6 mila proposte di modifica. Lunedì prossimo la commissione Bilancio avvierà la prima scrematura con il vaglio delle ammissibilità, martedì i gruppi parlamentari dovranno presentare le proposte di modifica ‘segnalate’ sulle quali si concentrerà il voto, che dovrebbe cominciare mercoledì 13. Il testo è atteso in Aula martedì 19 dicembre.

Seguici sul nostro canale Telegram

latorre in italia fino al 30 settembre

Massimiliano Latorre oggi, duro attacco della moglie: il Marò eroe per l’Italia ma “padre assente”

Matteo Renzi news

Elezioni Politiche 2018, Matteo Renzi news: “Il Partito Democratico avrà un alleato al centro e uno di sinistra” (FOTO)