in

Manovra Finanziaria 2019, terreni gratis: come funziona? Tutto quello che c’è da sapere (INFO UTILI)

Manovra finanziaria 2019, terreni gratis.  Spunta nella nuova bozza della manovra la concessione di terreni gratis alle coppie con il terzo figlio in arrivo. E’ quanto prevede l’articolo della legge di bilancio relativo agli “interventi per favorire lo sviluppo socioeconomico delle aree rurali e la crescita demografica attraverso il sostegno alla famiglia”. La misura prevede che il 50 per cento dei terreni demaniali agricoli e a vocazione agricola non utilizzabili per altre finalità istituzionali e il 50 per cento dei terreni abbandonati o incolti del Mezzogiorno siano “concessi gratuitamente per un periodo non inferiore a 20 anni ai nuclei familiari con terzo figlio nato negli anni 2019, 2020, 2021”. La possibilità è estesa anche a “società costituite da giovani imprenditori agricoli” che riservano una quota societaria pari al 30 per cento ai nuclei familiari con il terzo figlio in arrivo.

Manovra Finanziaria 2019, terreni gratis: come funziona

Ai nuclei familiari che accedono alla misura è concesso, a richiesta, anche “un mutuo fino a 200.000 euro per la durata di 20 anni, ad un tasso pari a zero, per l’acquisto della prima casa in prossimità del terreno assegnato”. Per finanziare il beneficio è istituito al ministero delle Politiche agricole, alimentari forestali e del turismo “un fondo rotativo con una dotazione finanziaria iniziale pari a 5 milioni di euro per l’anno 2019 e 15 milioni di euro per l’anno 2020”. Per la gestione del fondo rotativo, si precisa, è autorizzata l’apertura presso la tesoreria dello Stato di un’apposita contabilità speciale.

Le reazioni alla proposta del Governo Conte

“Non c’è futuro, nell’agricoltura oggi non c’è futuro. A mio figlio direi di studiare”. Massimo, agricoltore da una vita, intervistato da Stasera Italia – in onda ogni sera su Rete 4 – parla della proposta del governo che vorrebbe affidare gratuitamente un terreno da coltivare per vent’anni a chi farà il terzo figlio tra il 2019 e il 2021. Ma l’iniziativa non piace agli stessi agricoltori: “Non ha senso, dovrei costruirmi un futuro su una terra che non è mia”. La misura è stata pensata dal governo per favorire la crescita demografica del Paese, ma Alessio, agricoltore 24enne, si chiede: “Mi dai il terreno, ma se poi mi tartassi con le tasse io cosa gli do da mangiare a questo terzo figlio?”

Seguici sul nostro canale Telegram

Scomparsa Emanuela Orlandi news 2018

Emanuela Orlandi ossa in Vaticano: la famiglia adesso esige più chiarezza, nuovi dettagli inquietanti

Francesco Monte e il bacio saffico, Giulia Salemi rivela: «Prima mi ha detto sono eccitato, poi…»