in

Mantova, crolla silos di mangime: muore bimbo di 4 anni, travolto anche il padre

Il silos di mangime dell’azienda di famiglia crolla improvvisamente travolgendo padre e figlio a Mantova. È domenica pomeriggio, 4 agosto 2019, e il bimbo di quattro anni – stando ad una prima ricostruzione – corre insieme alla mamma verso il papà nel cortile dell’azienda agricola di Galvagnina di Pegognaga, per salutare l’uomo che si trova nella stalla. Il padre, uscito per andare incontro alla famiglia, prende in braccio il piccolo ed entrambi si trovano in prossimità del silos quando quest’ultimo cede improvvisamente travolgendoli.

mantova crolla silos

Mantova, silos crolla all’improvviso: inutili i tentativi di soccorso per il piccolo

Il bimbo di quattro anni, ferito gravemente dalla caduta del silos, giace sotto il pesante manufatto, mentre la madre – rimasta illesa – chiama i soccorsi. Allertato dalle urla, giunge sul posto anche il nonno che con un trattore riesce a spostare il silos e a liberare il nipotino che, però, si mostra subito in condizioni disperate. Il piccolo viene trasportato in arresto cardiaco al pronto soccorso dell’ospedale di Mantova riportando, tra l’altro, un grave trauma alla testa, ma né le manovre in ambulanza, né i tentativi dei medici dell’ospedale riescono a salvare il bambino, deceduto poco dopo il ricovero. Il padre, invece, viene trasportato in eliambulanza all’ospedale di Parma e riporta gravi traumi al bacino.

Leggi anche —> Il Santo del giorno 5 agosto: Nostra Signora della Neve

Justine Mattera Instagram: topless per omaggiare Marilyn Monroe, le foto a confronto: “Sei meglio di lei!” 

caso piscaglia news processo

Guerrina Piscaglia marito: nuova batosta per lui dopo la condanna di padre Gratien