in

Mantova teschio bambino in borsone: macabro ritrovamento a Medole

Mantova: sconcertante ritrovamento di cui si è avuta notizia nel tardo pomeriggio di ieri, 31 dicembre, nelle campagna di Medole, nell’Alto Mantovano. E’ stato infatti rinvenuto un borsone con all’interno due teschi di bambino e il femore di una persona adulta. I fatti, si è appreso, risalirebbero allo scorso giovedì ma la notizia è stata diffusa soltanto in queste ore. Secondo un primo esame del medico legale, le ossa rinvenute risalirebbero ad una quindicina di anni fa. Ad occuparsi del caso è il sostituto procuratore Carmela Sabatelli, che ha aperto un fascicolo di inchiesta per il reato di sottrazione di cadavere. Ne i prossimi giorni sarà infatti affidato l’incarico ad un perito per accertare l’età dei resti, la razza di appartenenza ed eventuali tracce di Dna sopravvissuti all’azione del tempo.

Potrebbe interessarti anche: Gialli irrisolti 2017: omicidi Renata Rapposelli, Svetlana Balica ed altri delitti ancora senza un colpevole

Una donna che portava a spasso il suo cane avrebbe notato quel borsone sospetto in strada. L’animale al guinzaglio si sarebbe subito fiondato sul borsone, di quelli usati in palestra, abbandonato in un fossato. Quando l’ha aperto non credeva ai suoi occhi: dentro c’erano delle ossa. Sgomenta, ha subito allertato le forze dell’ordine che, accorse in loco, hanno posto sotto sequestro la borsa. La notizia arriva nelle stesse ore di quella relativa al ritrovamento di un corpo di donna smembrato, a pochi chilometri di distanza da Medole, avvenuto ieri pomeriggio in un’area lontana dal centro abitato a Valeggio sul Mincio, nel Veronese. Pezzi di cadavere (almeno una decina) smembrato probabilmente con una sega elettrica, che secondo i primi accertamenti apparterrebbero ad una dona fra i 30-40 anni, di carnagione chiara e con i capelli castani di media lunghezza non ancora identificata.

Gli investigatori stanno risalendo in queste ore a tutte le denunce recenti di donne scomparse in Veneto e nelle regioni vicine. Il cadavere sarebbe stato portato sul posto non più di 48 ore fa. A fare la terribile scoperta un agricoltore che si trovava a passare tra gli ulivi del proprio terreno, in una zona lontana dal paese. Delle indagini si stanno occupando gli uomini del reparto operativo di Verona e della compagnia dei carabinieri di Peschiera del Garda.

CADAVERE DENTRO CASA ALL'ASTA

Milano: trovato sgozzato nella sua auto a Viboldone, ipotesi omicidio

anna tatangelo gossip news

Anna Tatangelo Instagram, il bilancio del 2017: “Ho imparato a cadere senza far rumore”