in

Manuela Bailo scomparsa a Nave news: entra in scena un terzo uomo, inquietanti indiscrezioni

Manuela Bailo scomparsa a Nave news: potrebbe esserci un terzo uomo nella vita della 35enne impiegata del Caf Uil di Brescia di cui non si hanno più notizie dalla sera del 28 luglio scorso. Il Giornale di Brescia ha infatti riferito della testimonianza della titolare e di una dipendente di una nota trattoria di Brescia Due, che avrebbero visto più volte la donna in compagnia di “un ragazzo alto e robusto, con i capelli ricci” a bordo di una vecchia Audi grigia.

Non dunque l’ex fidanzato di Manuela, suo convivente, Matteo Sandri, né il collega ex amante con cui si era vista per un aperitivo la sera prima di sparire. Si tratterebbe di un terzo misterioso uomo che Manuela frequentava. La segnalazione delle due donne è già stata verbalizzata dai carabinieri ed è ora al vaglio. Manuela e l’uomo avrebbero pranzato insieme diverse volte ma al momento non vi sarebbero elementi tali per poter asserire che tra loro ci fosse una relazione sentimentale.

Leggi anche: Manuela Bailo scomparsa a Nave news: il disperato appello della sorella in tv

Manuela si è allontanata da casa il 28 luglio scorso, dalla casa che condivide con l’ex fidanzato. Da quel momento di lei si perde ogni traccia eccezion fatta per alcuni messaggi inviati dal suo cellulare, che però secondo i familiari non sarebbe stata lei a scrivere. Se qualcuno le ha fatto del male – come la famiglia ipotizza, escludendo l’allontanamento volontario – ha avuto tutto il tempo per agire. Quattro giorni e mezzo, per l’esattezza. Dalle 17,30 del 28 luglio e le 23 del primo agosto, quando la famiglia Bailo va daii carabinieri di Nave per denunciarne la scomparsa. Anche l’auto di Manuela, una  Opel Corsa grigia, è scomparsa nel nulla.

Ponte Morandi crollo, l’ingegnere nel 1979: “Va protetto, si corrode”

Rocco Siffredi suicidio

Rocco Siffredi gossip news: “Mia moglie sotto le lenzuola? Mi ha ‘gelato’, ecco perché”