in

Mara Fasone rompe il silenzio e spiega perché ha lasciato “Uomini e donne”: «Ora mi sento libera!»

Nella puntata di Uomini e donne, andata in onda ieri su Canale 5, Mara Fasone si è dovuta difendere dai continui attacchi di Gianni Sperti, il quale ha segnalato la presenza dei genitori della giovane in compagnia dell’ex di quest’ultima. L’opinionista ha insinuato che, in realtà, la Fasone non sia libera sentimentalmente, ma che ci sia un accordo con il suo fidanzato di prima. La siciliana ha respinto ogni accusa, supportata dalla stessa conduttrice Maria De Filippi. Il clima però, sempre più teso, ha portato la ragazza a mollare la trasmissione. 

leggi anche l’articolo —> Ivan Gonzalez, le rivelazioni hot dell’ex fidanzata del nuovo tronista di “Uomini e donne”

«Non ho mai vissuto bene questo percorso! Ora sono libera!»

Su Instagram la notizia è stata diffusa già da qualche settimana, ma a causa del ponte delle festività, il trono classico non è stato mandato in onda. Da allora Mara Fasone non ha rilasciato dichiarazioni né interviste. Oggi però la bella siciliana ha rotto il silenzio, rivelando i motivi per cui ha abbandonato il trono e soprattutto come si sente a distanza di qualche giorno. La ragione è da ricondursi ai continui attacchi in studio: da quelli del pubblico a quelli di Gianni Sperti, senza considerare le liti accese con la collega Teresa Langella, ad oggi l’unica tronista donna di questa stagione. «Adesso che sono finalmente a casa senza nessuno che mi critica, mi sento libera. Non ho mai vissuto bene questo percorso e credo che si sia capito. Mi sono sentita attaccata da tutte le parti. Non potevo più esprimere il mio pensiero perché qualsiasi cosa veniva giudicata come stupida o falsa. Ho subito delle critiche troppo pesanti che, per ben due volte, mi hanno spinto a pensare di abbandonare il trono. Alla fine, però, mi sono sempre rialzata e ci ho riprovato. Tutto questo finché gli attacchi hanno coinvolto solo me, ma quando nell’ultima puntata è stata tirata in ballo la mia famiglia si è superato ogni limite!», ha affermato Mara Fasone.

«È stata superata la soglia del sopportabile!»

Mara Fasone ha voluto, infatti, tutelare la sua famiglia, anche se quest’ultima – come è stato messo in evidenza ieri – non ha mai supportato la partecipazione della figlia al dating show di Canale 5. «A mente lucida ho trovato ancor più fuori luogo attaccare la mia famiglia a vuoto, parlare del mio ex fidanzato, dopo che la redazione è sempre stata messa al corrente di qualunque cosa. Ha superato la soglia del sopportabile. Ho sempre raccontato la verità dietro le quinte; semplicemente non volevo se ne parlasse davanti alle telecamere perché sapevo che, una volta a conoscenza della vicenda, le persone avrebbero iniziato a vedere ogni mio comportamento come una diretta conseguenza del contatto tra i miei genitori ed il mio ex fidanzato e non avrebbero compreso la loro scelta!». La ragazza si è poi difesa dall’accusa di essere una Sara Affi Fella 2: «Se lo avessi fatto, sarebbe stato un massacro. Mi sarei ritrovata in un vortice, da sola, a combattere con tutte le persone lì dentro. Gli unici a cui avrei voluto dare delle spiegazioni di persona erano i miei corteggiatori. Ci avrei tenuto a far recapitare loro un messaggio e fare un video per potermi esprimere liberamente senza essere fermata o criticata, ma non è stato possibile. E questo è un altro fardello di cui dovrò farmi carico!».

Micaela Ramazzotti e Paolo Virzi si sono lasciati: l’attrice ha chiesto la separazione

Asti: 91enne spara a tecnico del tribunale che gli stava pignorando casa, l’uomo è morto in ospedale