in

Maradona a Napoli: “Se Mazzarri va alla Roma, io sono pronto”

Nel silenzio generale Diego prende il microfono e lascia tutti a bocca aperta: “Sono qui a mettere la faccia e a dire che sono innocente. Avrò tempo per parlare con il presidente del Napoli. Non penso alla panchina del Napoli, significherebbe mancare di rispetto a Mazzarri. Io ho sempre rispettato i codici del calcio.

mazzarri napoli

Non credo che De Laurentiis mi possa offrire un incarico, perchè la panchina che io vorrei è occupata ora. Saluto Mazzarri e dico che sta facendo un grandissimo lavoro a Napoli. Sono qui per dire che sono innocente e basta”. Al silenzio segue il tripudio. Ed iniziano i Perché, Perché il ritorno del Re sul trono di Napoli è possibile. Perché il codice etico del rispetto di un collega va rispettato, ma il feeling tra Mazzarri e Napoli sembra essere finito. Perché l’amore tra Napoli e questo ragazzo proveniente dall’Argentina non è mai terminato.

Insomma Perché no! Perché c’è un allenatore che sta facendo benissimo sulla sua panchina, ma che potrebbe anche decidere di continuare altrove la sua carriera, in quella Roma mai tanto amata quanto oggi, quanto alla possibilità di riportare a casa il Sole di Napoli. Napoli sogna il ritorno di Diego, e Diego sogna un futuro vincente anche come allenatore. Svelato il suo sogno, quello di sedere sulla panchina del suo Napoli per riportarla sul tetto d’Italia, proprio come quando in campo scendeva lui. Mazzarri vorrebbe andarsene, a Roma probabilmente, a costruire un progetto con i petroldollari in arrivo.

E De Laurentis? Il presidentissimo mai direbbe di no al sogno dei napoletani. Insomma tutti vogliono questo epilogo, ma qualcuno dovrà fare il primo passo. Prossima puntata in onda venerdì sera, quando al San Paolo nella tribuna autorità al fianco del produttore televisivo siederà il più grande di sempre. E sarà in quella sera che il popolo di Napoli dovrà fare il suo passo verso il loro sogno!

Written by Claudio Di Bona

Nato alle pendici del Vesuvio nel 1986, Diplomato al Liceo Scientifico di Gragnano (la Città della Pasta) e Laureato in Scienze della Comunicazione a La Sapienza di Roma. Appassionato di tecnologia, segue con particolare attenzione i mondi Apple ed Android ed i Social Network di Facebook e Twitter.

Scilipoti Unioni Civili

Scilipoti rieletto in Parlamento in Calabria

Mourinho allenerà Messi per l’addio al calcio di Ballack