in

Maradona e la fidanzata Rocio Oliva: stiamo insieme, siamo felici

Diego Armando Maradona e la fidanzata Rocio Oliva: le tempeste di coppia sembrano passate e i due si fanno fotografare insieme. Dopo le voci diffuse nei mesi scorsi di una presunta crisi e le liti burrascose che tanto avevano fatto discutere, Maradona e Rocio appaiono sereni nelle foto diffuse sul sito dell’avvocato del campione, Angelo Pisani.

“Ci amiamo e ci alleniamo: con questa frase e con queste foto Diego Maradona mette a tacere tutte le illazioni sul suo rapporto con la fidanzata Rocio Oliva. Il Pibe de Oro, che è voluto tornare in campo per lei, a Dubai, per insegnarle i rudimenti del calcio, le ha donato la maglia personalizzata che la bella Rocio indossa nelle foto. Ovviamente è una maglia del Napoli, quella jeansata che tanto successo sta avendo tra i fan partenopei. La nostra relazione è tornata solida, dopo qualche normale frizione come ce ne sono in tutte le coppie del mondo– fa sapere il campione, che pone così fine a ogni strumentalizzazione”: questo quello che si legge proprio sotto le foto che ritraggono i due mentre si allenano in un campo di calcio a Dubai.

Secondo l’avvocato Pisani, Maradona e Rocio vivrebbero un rapporto normale, lontano dalla violenza e dai dissidi raccontati da “certa stampa italiana“. “Io sono una persona semplice, come tante altre. Con Rocio stiamo bene insieme, ci amiamo” avrebbe detto Maradona nel messaggio inviato- insieme alle foto- all’avvocato Angelo Pisani attraverso l’amico Stefano Ceci che è con lui a Dubai.

Spero– aggiunge ancora “el Pibe de Oro”– di tornare presto in Italia perché voglio chiarire fino in fondo con la gente e con le istituzioni le tante bugie che si continuano a raccontare su di me, e posso farlo grazie al lavoro del mio avvocato Angelo Pisani, che sta facendo conoscere la verità“.

Carabiniere spara a ladro in fuga

Ancona, ladro in fuga ferito da un carabiniere: è grave

Marito Elena Ceste interrogatorio in carcere

Elena Ceste: oggi il marito davanti al giudice per l’interrogatorio di garanzia