in ,

Marbella, arrestato miliardiario inglese: sequestrava modelle per il suo harem

Adescava giovani aspiranti modelle provenienti da tutta Europa, le sequestrava nella sua lussuosa villa e ne faceva il suo harem: è questa la storia di Shoja Shojai, 56 anni, oggi arrestato a Marbella, in Spagna. L’uomo in questione è un miliardario di origini indiane, residente in Gran Bretagna, che con il pretesto di avere molte conoscenze nel settore della moda attirava le malcapitate nella sua villa in stile arabo di Marbella, poi segregandole per abusare di loro.

harem miliardario inglese

Secondo la testimonianza di una delle ragazze, che ha trovato il coraggio di denunciare Shoja Shojai alla polizia, l’uomo avrebbe minacciato ritorsioni sulle loro famiglie e sui loro figli se avessero tentato la fuga. Esse non potevano uscire di casa se non scortate dalle guardie di sicurezza del miliardario. Inoltre, risultato di anni di abusi sessuali sono sette bambini, di età compresa tra i 9 mesi e i 7 anni, nati dalle relazioni di Shojai con le modelle.

Una vera e propria casa degli orrori, nella quale sono state trovate diverse sostanze stupefacenti, tra le quale il rohypnol, usato per inibire le vittime durante un abuso sessuale. Secondo la ricostruzione della polizia, il miliardario avrebbe adescato le donne a Londra, promettendo loro una carriera nel mondo della moda grazie alle sue presunte conoscenze, tra le quali Obama e Putin.

Seguici sul nostro canale Telegram

Matrimonio sub a Ragusa

Matrimonio sott’acqua: giovani ragusani si sposano a 6 metri di profondità

JAY Z facebook

Jay-Z aggredito dalla cognata Solange (Video)