in

Marco Vannini, i Ciontoli di nuovo al banco degli imputati: processo Appello l’8 gennaio

Marco Vannini ultime notizie: i Ciontoli torneranno davanti al banco degli imputati il prossimo 8 gennaio 2019. Questa la data della prima udienza del processo d’Appello per la morte del 19enne di Cerveteri, deceduto la notte del 18 maggio 2015 dopo essere stato ferito con un proiettile a casa della fidanzata Martina Ciontoli, a Ladispoli, proprio dal padre di quest’ultima, Antonio. La morte arrivò dopo tre ore di agonia durante le quali i presenti in casa al momento dello sparo depistarono i soccorritori e non dissero che il giovane aveva un proiettile in corpo. Ciontoli parlò all’operatrice del pronto soccorso di “un buchino provocato da un pettine appuntito”.

omicidio marco vannini ciontoli sospeso

I Ciontoli di nuovo in aula: il processo d’Appello inizierà l’8 gennaio

In primo grado Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni di reclusione per omicidio volontario, 3 anni per omicidio colposo, invece, alla moglie Maria Pezzillo, e ai figli, Martina e Federico. Assolta Viola Giorgini cui era stata contestata solo l’omissione di soccorso. Nel ricorso in Appello gli imputati attraverso i loro legali hanno chiesto che nei riguardi di Antonio Ciontoli si passi dall’accusa di omicidio volontario a quella di omicidio colposo. Da rivedere anche la posizione dei tre componenti della famiglia Ciontoli, condannati a tre anni per omicidio colposo. “La sentenza a nostro giudizio è molto contraddittoria. Da una parte si esclude la consapevolezza della situazione così come si poteva rappresentare al capofamiglia e dall’altra attribuisce a questa, un mancato intervento o delle mancate sollecitazioni rispetto a quello che era successo”, così l’avvocato Pietro Messina pochi giorni fa a Baraonda News.

Marco Vannini: la madre ipotizza cosa è successo la sera dello sparo

“Quella sera in quella casa c’è stata una discussione … Marco voleva partire per fare la vita militare ed amava soprattutto il volo. Voleva entrare nelle Frecce Tricolori. Io penso che hanno discusso perché Marco voleva partire per fare il concorso del Vfp1 mentre Martina non voleva. Tra le tante cose Marco non andava d’accordo con il fratello (Federico Ciontoli ndr). Negli ultimi tempi si lamentava del rapporto con il fratello”, così mamma Marina ospite in studio di Mara Venier a Domenica In. Secondo la donna Marco e Martina avrebbero litigato per il concorso e la famiglia di lei sarebbe intervenuta. Secondo l’ipotesi di Marina Conte, alla discussione avrebbe preso parte anche Federico e sarebbe stato lui e non il padre a premere il grilletto.

 

Leggi anche: Morte Marco Vannini news: feroce scontro telefonico fra la madre e Federico Ciontoli

Motor Show 2018 programma

Motor Show Bologna 2018 cancellato, la manifestazione non si farà: trasloco a Modena nel 2019

FLAVIO BRIATORE crisi con elisabetta gregoraci

Flavio Briatore indagato per corruzione, arrestato il suo commercialista