in

Maria Chindamo figlia: Federica per la prima volta in tv, il suo sfogo commuove

Scomparsa Maria Chindamo: la figlia ha compiuto 18 anni ed ha deciso di mostrarsi in tv, a Chi l’ha visto?, per la prima volta e parlare della tragedia che ha colpito la sua famiglia. “Voglio diventare magistrato per scoprire che fine ha fatto mia madre”, queste le parole di Federica. Maria Chindamo è scomparsa misteriosamente la mattina del 6 maggio 2016. Il marito dal quadre si stava separando è morto suicida un anno esatto prima del sequestro; madre di 3 figli e imprenditrice, la 44enne di Laureana di Borrello (Reggio Calabria) quella mattina aveva un appuntamento di lavoro (di cui pochissime persone erano a conoscenza) con un operaio presso la sua azienda agricola che ha sede in località Montalto di Limbadi (Vibo Valentia). Di fronte all’ingresso della proprietà, poco dopo le 7, appena scesa dall’auto qualcuno l’ha brutalmente aggredita, ferita e portata via. Fatta sparire chissà dove. Il sangue della donna rinvenuto sulla vettura ha da subito fatto ipotizzare il peggio.

INTERVISTA ESCLUSIVA VINCENZO CHINDAMO

Maria Chindamo: chi l’ha uccisa e dov’è il corpo?

L’aggressore e i suoi presunti complici hanno agito in pieno giorno, senza temere niente. E da allora nessuno ha parlato: il caso è ad oggi senza soluzione e il corpo di Maria non è mai stato rinvenuto. I suoi figli in un anno hanno perso entrambi i genitori ed oggi è lo zio paterno, Vincenzo Chindamo, a prendersi cura di loro. Federica spera di conoscere un giorno che fine ha fatto sua madre “Il mio desiderio è quello di diventare un magistrato per far sì che questa mentalità che soffoca le donne venga eliminata. Mia mamma sarebbe stata molto contenta di questa scelta, perché era anche il suo sogno”.

Maria Chindamo: lo sfogo della giovane figlia commuove

La madre, infatti, dalla comunità era stata ritenuta ‘colpevole’ del suicidio del marito perché aveva deciso di separarsi da lui. “Invito – ha aggiunto la ragazza – “tutti coloro che hanno sentito e sanno qualcosa di farsi avanti. Vorrei sapere dov’è mamma anche per poter portare un fiore. Dopo tre anni mi viene difficile pensare che sia ancora viva. La Procura sta continuando le indagini e questo mi tranquillizza. Nella mia terra si è talmente abituati a gesti del genere che un fatto così è normale. Diventa normale che una donna debba restare a casa senza lavorare e senza poter divorziare”. 

Potrebbe interessarti anche: Maria Chindamo, intervista esclusiva al fratello Vincenzo: retroscena inediti, il dramma di una famiglia che lotta per la verità

Cava de’ Tirreni, coppia di anziani tenta di rapire una bambina: «Vuoi darci tua figlia?»

Kate Middleton, perché la piccola Charlotte non può indossare i pantaloni