in ,

Maria La Rosa a Domenica Live: dagli attacchi di panico al commosso ricordo di Pietro Tarricone

Marina La Rosa a Domenica Live ha parlato degli attacchi di panico che l’hanno paralizzata per lungo tempo dopo la partecipazione al Grande Fratello, ma ha anche raccontato che solo una persona le è stata realmente sempre vicina, solo una persona riusciva a calmarla e a farla ragionare. Proprio da qui è giunto il commosso ricordo di Pietro Tarricone.  Nel salotto di Barbara d’Urso Marina La Rosa ha iniziato il suo racconto dicendo: “Quando sono uscita dal Grande Fratello ho avuto un periodo di confusione. Aprivi la porta di casa e la gente ti conosceva” ed aggiungendo: “Ero molto giovane, credevo di divertirmi, poi però dopo c’è altro… Avevo attacchi di panico”.

Pietro Tarricone le è sempre stato vicino, anche nei momenti più difficili e più duri: “Quando avevo questi attacchi di panico, non durante ovviamente, dopo chiamavo Pietro. Lo chiamavo spesso. Non ci vedevamo con mariti o fidanzati che all’epoca non c’erano. Ci vedevamo da soli. Lui riusciva a parlare per ore ed era bellissimo”. Commossa Maria La Rosa ha finito poi il racconto dicendo: “Un giorno io piangevo, dicevo una serie di cose, era proprio un momento difficile per me da gestire. E lui mi fa: Piccole’… Mi prende in braccio e mi stringe, semplicemente mi abbraccia. È stato veramente molto paterno“.

L’ex concorrente del padre di tutti i reality ha poi parlato della sua attuale famiglia e della sua vita e scherzato, con molta autoironia, insieme alla conduttrice di Domenica Live per via del filmato con protagonista Serena Garitta.

Concorso scuola: 10mila abilitati rimasti senza cattedra, ecco perché

Che Dio ci aiuti 4

Che Dio ci aiuti 4 anticipazioni ottava puntata 19 febbraio 2017: che succede fra Azzurra e Guido?