in

Maria Teresa Ruta in lacrime: «Fui aggredita in una stradina! Mi hanno strappato i lobi delle orecchie»

Maria Teresa Ruta, 58 anni compiuti lo scorso 23 aprile, è stata ospite ieri al programma di Caterina Balivo Vieni da me. La vincitrice del reality Pechino Express ha voluto condividere con la conduttrice e il pubblico nel corso dell’intervista alcuni momenti salienti della sua vita. Maria Teresa Ruta ha parlato così della rottura Amedeo Goria, dal quale si è separata, e dello splendido rapporto con le sue due figlie, soprattutto con Guenda. Maria Teresa Ruta ha poi parlato di un fatto spiacevole che le è capitato qualche tempo e che l’ha segnata fortemente. Un trauma vero e proprio. La showgirl avrebbe sventato un tentativo di violenza. 

leggi anche l’articolo —> Alena Seredova cambia casa e rivela tutta la verità sulla fine della storia con Gigi Buffon

Il fatto sarebbe avvenuto nel 1977. Era il 14 agosto: Maria Teresa Ruta è stata vittima di un brutta violenza, che fortunatamente è stata sventata dalla stessa showgirl. «Mi strapparono i lobi dalle orecchie. Hanno provato a violentarmi, ma mi sono difesa con le unghie e con i denti», con queste parole forti quanto sconvolgenti Maria Teresa Ruta ha raccontato il suo dramma privato a Vieni da me. «Quel giorno a Roma non c’era nessuno: fui aggredita in una stradina, mi strapparono i lobi delle orecchie, hanno provato a violentarmi, ma mi difesi con le unghie e con i denti, poi è intervenuto qualcuno quando sono svenuta!», ha affermato Maria Teresa Ruta, uno dei volti più amati della tv.

Inutile dire che la tremenda rivelazione ha lasciato attonito e incredulo il pubblico, e la stessa conduttrice Caterina Balivo è rimasta senza parole. Per fortuna Maria Teresa Ruta, a distanza di anni, è riuscita a superare quel tragico episodio. A darle una mano soprattutto il lavoro e i continui impegni, che l’hanno distolta da quello che stava diventando un pensiero fisso: «Mi ha aiutato tantissimo il mio lavoro. Ho tenuto davvero duro!». In questi casi, infatti, tenere la mente occupata può dare davvero sollievo, essere la sola via d’uscita.

Alena Seredova cambia casa e rivela tutta la verità sulla fine della storia con Gigi Buffon

Nichi Vendola felice per la sentenza annuncia: «Ora Tobia è davvero mio figlio!»