in ,

Marianne Faithfull: rivelazione shock sulla morte di Jim Morrison

L’attrice e cantante Marianne Faithfull in un’intervista rilasciata su MOJO ha confessato di sapere chi ha ucciso Jim Morrison il 3 luglio 1971. L’esecutore materiale di questo assassinio è un certo Jean de Breteuil, un suo ex che all’epoca spacciava eroina e che “accidentalmente” avrebbe ucciso il leader dei Doors. La cantante ha ricordato che all’epoca si era recata a Parigi con de Breteuil e, mentre lui era andato a trovare Morrison nel suo appartamento, lei era rimasta in hotel e per rilassarsi aveva preso dei barbiturici e si era addormentata. Di sicuro in quei frangenti qualcosa di terribile deve essere successo e che ha portato alla morte il frontman dei Doors. Comunque, tutti quelli che hanno avuto a che fare con “quel fattaccio” sono morti, tranne lei.nuovo album di Faithfull

La Faithfull parla anche della morte di Amy Winehouse. La conosceva bene e non voleva aiuti da nessuno. In questi casi entra in gioco una certa dose di narcisismo misto ad autolesionismo e c’era come un muro tra lei e il mondo che la circondava. Il prossimo 29 settembre uscirà il nuovo album della cantante dal titolo “Give My Love To London”, che ha visto la collaborazione di: Nick Cave, Roger Waters, Anna Calvi, Pat Leonard, Tom McRae, Steve Earle solo per citarne alcuni.

Redmayne nel trailer

Eddie Redmayne diventa Stephen Hawking in “The Theory of Everything” (Video)

autobiografia di Lindsay Lohan

Lindsay Lohan: per la sua autobiografia interpella J.K. Rowling e E.L. James