in ,

Grosseto, fanghi pericolosi versati in mare: per le autorità tutto è regolare

Una video denuncia che ha fatto il giro del web provocando sdegno e reazioni quella fatta a Marina di Grosseto da Lorenzo Mancineschi e David Rossi, che si autodefiniscono “Le Iene Maremmane”; nelle riprese infatti compare un’idrovora che scarica fanghi e liquami direttamente a mare, il tutto in un momento in cui in Liguria è allarme ambientale per il petrolio fuoriuscito dalla conduttura dell’oleodotto Iplom. 

Nel video si denuncia infatti un possibile disastro ambientale, citando il greggio e gridando allo scandalo; di diverso avviso invece sono le autorità che affermano come si tratti di una pratica del tutto regolare che avviene ogni anno. Puntualmente infatti vengono svolte operazioni di pulizia per liberare il canale del porto dall’accumulo di sabbia.

Secondo quando affermato dalle Iene Maremmane però l’olezzo sarebbe insopportabile, difficilmente assimilabile ad una semplice operazione di pulizia; anche in questo caso le autorità hanno una risposta, con il Tirreno in particolare che afferma come il cattivo odore sia frutto di materiale vegetale in putrefazione espulso dall’idrovora insieme alla sabbia. 

tra forma e segno viterbo arte moderna

Mostre, da Keith Haring a Modigliani: a Viterbo è tempo di “Tra Forma e Segno”

Siti e app per viaggiare

Siti e App per viaggiare android e iOS: da Airbnb a Songkick, ecco le migliori e come trovarle