in

Marina La Rosa Instagram, scabrosa, audace e piena di sé mostra (quasi) tutto in foto: «Sono una figa pazzesca»

Marina La Rosa Instagram: madre e moglie, donna sexy e piena di sé. La ex gieffina spregiudicata come non mai sui social, dove alterna scatti della vita quotidiana accompagnati da profonde riflessioni ad altri dove, quasi nuda, mette in mostra il suo corpo e gioca a fare la diva. Tra le battute vengono fuori il suo notevole egocentrismo e la mania di protagonismo di cui è lei stessa a parlare nei post, senza filtri. «La sostanza è sempre la stessa: sono una figa pazzesca», scrive di sé per accompagnare un post dove posa di spalle, in perizoma, in una spiaggia da sogno.

Sposata dal 2010 con Guido Bellitti, avvocato che si occupa di legislazione europea e non avvezzo ai riflettori dei fotografi e dello showbiz, la ex gieffina è madre di due bambini. Marina ha partecipato alla recente edizione de L’Isola dei Famosi e ogni tanto la vediamo in tv dove viene invitata per qualche intervista o in veste di opinionista. La ‘gatta morta’ della Casa più spiata d’Italia non ha perso il su fascino né la dose di cinismo e ironia che connota ogni sua dichiarazione. Riflessioni e pensieri ‘impegnati’ si leggono qua e là tra una foto e l’altra di nudo (quasi) integrale, eccone un esempio: «Quando muori non soffri, non senti niente, non provi dolore perché non sai di essere morto. Sono gli altri a stare male, non tu. La stessa cosa accade quando sei un imbecille. E di questi ultimi ce ne sono tanti. Soprattutto a destra», scrive la sensuale messinese oggi 42enne.

Poi via gli abiti, seno al vento e micro tanga che lasciano ben poco spazio alla immaginazione: «Ho deciso anch’io di ‘spararmi’ una posa figa. Perché lo sono e perché, ovviamente, le so fare. Ciò che non capisco è perché ci sono profili in cui ci sono solo questo tipo di foto. Noi donne (tutte, carine brutte madri sorelle povere ma belle ossigenate o rosse ecc) abbiamo molto altro da dire e da esprimere. A volte però ce ne dimentichiamo per cui mettiamo in mostra solo la ‘merce’ che abbiamo o che pensiamo di avere. Siamo merce si, prodotti per ogni tipo di gusti e ci mettiamo in vendita. ‘Comprami, io sono in vendita’ cantava Viola Valentino e pensare che io in quegli anni ero appena nata. Non è cambiato nulla o forse sì ma solo in apparenza. La sostanza rimane sempre la stessa, sono una figa pazzesca». E le foto in topless con il marito al mare, alcune condite di piccante provocazione come si evince dalla foto qui sotto, sono molto eloquenti: «Filippa scusa, c’ero prima io. Ti puoi spostare?!?! Vabbè.. manie di protagonismo di un cane. E non solo»:

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ho deciso anch’io di ’spararmi’ una posa figa. Perché lo sono e perché, ovviamente, le so fare. Ciò che non capisco è perché ci sono profili in cui ci sono solo questo tipo di foto. Noi donne (tutte, carine brutte madri sorelle povere ma belle ossigenate o rosse ecc) abbiamo molto altro da dire e da esprimere. A volte però ce ne dimentichiamo per cui mettiamo in mostra solo la ‘merce’ che abbiamo o che pensiamo di avere. Siamo merce si, prodotti per ogni tipo di gusti e ci mettiamo in vendita. ‘Comprami, io sono in vendita’ cantava Viola Valentino e pensare che io in quegli anni ero appena nata. Non è cambiato nulla o forse sì ma solo in apparenza. La sostanza rimane sempre la stessa, sono una figa pazzesca. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . #narcisismoironico #voglioviverecosi #colsoleinfaccia #accussì #abbronzatatuttolanno #unafigapazzesca #pienadirughe #magiovanedentro #lestatenonfinisce

Un post condiviso da Marina la Rosa (@marina_la_rosa) in data:

Potrebbe interessarti anche: Raffaella Lecciso, la gemella di Loredana è una bomba sexy: slip in mostra e curve da sballo su Instagram (FOTO)

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Christian Plotegher parrucchiere bimbi autistici

Christian Plotegher, il parrucchiere di bimbi affetti da autismo: «Volevo fare qualcosa di utile»

Rosario Fiorello Instagram, ‘supereroe’ sotto le coperte: «Chi picciridduni!»