in

Mario Adinolfi contro Fedez e J Ax: “Cantanti sciagurati senza scorza”

Arriva puntale la risposta di Mario Adinolfi al dito medio che Fedez e J Ax avevano rivolto ai sostenitori del family day durante la trasmissione Le Iene. Un gesto che ha fatto infuriare i destinatari del gesto al punto da far partire una petizione contro Fedez. Il direttore de La Croce è intervenuto stamattina alla trasmissione ECG di Radio Cusano, non risparmiando le sue impressioni su quanto fatto e detto dai due rapper. “Quel gesto di J Ax e Fedez e Nadia Toffa“, ha detto il giornalista, “è di una violenza intollerabile nei confronti di milioni di mamme e papà che s’alzano e vanno a lavorare, non fanno i cazzoni in televisione”. 

Ecco la personale interpretazione di Adinolfi su quanto è successo su Mediaset. “Le Iene, questa trasmissione che è in fase di contrizione perché ha fatto un servizio contro la lobby LGBT, ha ritenuto di scrivere questo copioncino triste interpretato da J AX e Fedez, guidati da Nadia Toffa. Una cosa imbarazzante, in cui i due recitano un copione scritto, con l’assistente di studio in piedi che chiama l’applauso del pubblico a ogni cosa che dicono. Per dare un po’ di sapore a questa pietanza insipida, hanno fatto un dito medio rivolto alla gente del family day, una cosa bieca fatta da questi due personaggi.” 

Io di insulti ne prendo tanti“, ha continuato Mario Adinolfi. “Ma la cosa veramente grave è l’insulto alla gente del family day.” Nel suo affondo contro i due protagonisti della vicenda, Adinolfi, citando Guccini, li definisce due “cantanti sciagurati, che scrivono versi senza forza. Avete soldi e gloria ma non avete scorza.”  Proprio in virtù della loro ‘mancanza di scorza’, Adinolfi continua: “Se mi facevano fare il contraddittorio con Fedez e J Ax alle Iene li asfaltavo.” Poi, incalzato dal conduttore, che gli dice come Fedez potrebbe fargli un free style di risposta, Adinolfi risponde: “Ma che mi fa…Te lo dico io che mi fa Fedez…”

Etna, improvvisa esplosione dal cratere: dieci persone ferite (VIDEO)

Apnee notturne sintomi, rischio per la sicurezza alla guida e la patente

Apnee notturne: guida e patente, un rischio per la sicurezza e la salute