in ,

Mario Adinolfi: “Ho soppresso il mio gatto, gli animali non hanno anima”

Ancora Mario Adinolfi, leader del Popolo della Famiglia reduce da un blocco su Facebook di 30 giorni. Nella giornata di oggi si è raccontato ai microfoni di Radio Cusano Campus e, oltre ad aver affrontato temi politici (la sconfitta di Renzi), aver parlato del suo passato (“Ero un piccolo Bud Spencer) e attaccato Fedez (“È un bamboccione”), Mario Adinolfi si è soffermato sul tema animali. Rilasciando delle dichiarazioni che non faranno piacere agli animalisti.

—> MARIO ADINOLFI: “PERCHÈ MATTEO RENZI HA PERSO”

Ai microfoni di Radio Cusano Campus, infatti, Adinolfi ha raccontato di aver avuto: “Un gatto, ma era diventato anziano, l’ho soppresso, era giunta la sua ora.” E poi ha ammesso di non conoscere: “Il ponte arcobaleno? Non cosa sia.” Ma la frase che non è passata inosservata è questa: “Gli animali non hanno anima, non vanno in nessun paradiso, gli animali sono strumenti per il benessere dell’uomo.”

—> MARIO ADINOLFI CONTRO FEDEZ

Insomma, per Adinolfi gli animali non possono essere paragonati agli altri esseri viventi. Anche se a Radio Cusano Campus precisa: “Meritano massimo rispetto,ma l’ideologia animalista mette paura, l’animale non ha anima, questo è un dato di fatto per chi ha fede. Gli occhi del vitellino non mi commuovono, preferisco la scaloppina cucinata bene”.

Manchester United Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic potrebbe lasciare il Manchester United: lo svedese valuta l’offerta dei Los Angeles Galaxy

Guns N’ Roses Imola 2017: annunciati gli special guest dell’unica data italiana del tour