in ,

Chi è Mark Rutte, il Primo ministro olandese che frena l’ascesa del populismo

Mark Rutte continuerà a essere il Primo Ministro olandese. In Olanda, in queste ore, si sono svolte le elezioni per eleggere il nuovo Primo Ministro. E a vincere le elezioni – come da pronostico – è stato Mark Rutte, già in sella alla poltrona più ambita dal 2010. Perché ha vinto Mark Rutte? E perché si tratta di una vittoria “importante” per gli equilibri politici europei e internazionali? Rutte si oppone con forza all’idea di una “Nexit”, l’uscita dei Paesi Bassi dall’Ue, sulla scia della Brexit.  Negli ultimi giorni Mark Rutte è stato protagonista delle tensioni con la Turchia dopo che il suo paese ha negato l’atterraggio al volo del ministro turco degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, e ha impedito alla ministra della Famiglia, Fatma Betul Sayan Kaya, di entrare nel consolato turco a Rotterdam.

—> LE ULTIME NOTIZIE DI POLITICA CON URBANPOST

Chi è Mark Rutte

Mark Rutte è stato Segretario di Stato per gli Affari Sociali e l’Occupazione dal 22 luglio 2002 al 17 giugno 2004 e Segretario di Stato per l’Istruzione, la Cultura e la Scienza dal 17 giugno 2004 al 27 giugno 2006 nei governi I e II di Jan Peter Balkenende. Si dimise da Segretario di Stato per divenire leader del gruppo parlamentare del VVD alla Camera dei Rappresentanti. Rutte divenne un’importante figura all’interno della leadership del VVD; fu direttore della campagna elettorale per le elezioni municipali del 2006. In politica, Mark Rutte ha mostrato particolare interesse nel rendere il sistema scolastico superiore olandese più competitivo a livello internazionale, cercando di renderlo più orientato al mercato, cioè migliorando la posizione degli studenti come consumatori nel mercato dell’istruzione.

—> TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL MONDO DELLE NEWS

Chi è Mark Rutte: la sua formazione giovanile

Rutte frequentò il ginnasio, specializzandosi in arte dal 1979 al 1985. Continuò poi a studiare storia all’Università di Leida fino al 1992, anche se la sua ambizione principale era quella di frequentare il conservatorio e divenire un pianista. Riuscì a combinare i suoi studi con la partecipazione all’Organizzazione Giovanile per la Libertà e la Democrazia, che è l’organizzazione giovanile del VVD, e di cui fu presidente tra il 1988 e il 1991. Dopo gli studi entrò nel mondo degli affari, lavorando come manager per Unilever e Calvé.

—> LE ULTIME NOTIZIE SUL MONDO DELLA POLITICA ESTERA CON URBANPOST

Chi è Mark Rutte: la scalata in sette anni, dal 2010 a oggi

Alle elezioni legislative del 2010, Rutte è stato nuovamente Lijsttrekker del VVD (prima volta nel 2006, ndr.). Il suo partito, dopo le elezioni, è divenuto quello col maggior numero di seggi in Parlamento, 31. Rutte è stato nominato Primo Ministro, diventando il primo Primo Ministro liberale dopo Pieter Cort van der Linden che ricoprì la carica dal 1913 al 1918. Mark Rutte viene, dopo lunghissimi e faticosi colloqui che durano mesi e mesi e che vedono protagoniste varie forze politiche, nominato Primo ministro il 14 ottobre 2010, succedendo a Jan Peter Balkenende. Il suo nuovo governo è formato da CDA e VVD, ma vi è un’alleanza parlamentare con il partito PVV di Geert Wilders, che promette di far reggere il Governo dai suoi parlamentari in cambio di due leggi fondamentali per lui e i suoi: il divieto di burqa e normative per la restrizione dell’immigrazione. Il 23 aprile 2012, in seguito al fallimento dei negoziati sulla riduzione del deficit pubblico, ha annunciato le sue dimissioni, insieme a quelle del suo governo.

Alle elezioni legislative del 2012, il Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia di Mark Rutte ha vinto le elezioni ottenendo 41 seggi contro i 38 del Partito del Lavoro di Diederik Samsom. Questo ha permesso la nascita del governo Rutte II, formato in coalizione con il Partito del Lavoro. Poiché il secondo gabinetto Rutte non aveva la maggioranza al Senato, si è affidato al supporto dei Democratici 66 (D66), dell’Unione Cristiana (UC) e del Riformato Partito politico (PSC). E adesso, nuovo successo nel 2017 seppur con la perdita di 10 seggi.

meningite 17enne grave a saronno

Meningite a Varese: studentessa 17enne ricoverata a Saronno, condizioni gravi ma stabili

Uomini e Donne Gemma Galgani

Uomini e Donne Over anticipazioni: rissa per colpa di Gemma