in ,

Marnate, bosco della droga ragazza scomparsa: paura per una 20enne di Gallarate

Varese: si è addentrata in quello che nella zona di Marnate è conosciuto come ‘il boschetto della droga’ e non ha più fatto ritorno. Ore di apprensione per una ragazza 20enne di Gallarate, in provincia di Varese, di cui non si hanno notizie dallo scorso sabato sera.

E’ entrata nel bosco frequentato da spacciatori sia maghrebini che italiani e loro clienti, ed è scomparsa nel nulla. Vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile e croce rossa la stanno cercando da ieri ma senza esito. Ci sarebbe anche un testimone, un uomo italiano di 35 anni che avrebbe visto la ragazza poco prima che sparisse nel nulla; come riferito ai carabinieri, lui si trovava nel boschetto per acquistare della droga, e in quel frangente avrebbe visto due spacciatori nordafricani portarla via.

Potrebbe interessarti anche —> Milano tentato rapimento bambini in oratorio: salvati in extremis dai genitori

Dopo la sua testimonianza, però, il giallo si è ulteriormente infittito: il 35enne avrebbe infatti raccontato di essere arrivato in zona a bordo della sua auto e di aver chiesto aiuto a un passante perché, inspiegabilmente, la sua vettura avrebbe preso fuoco. Ascoltato in caserma poco dopo ha inoltre riferito di aver subito un’aggressione da parte di due pusher, poi fuggiti con giovane ora scomparsa. La sua versione prò non è apparsa convincente, in quanto dopo l’avrebbe cambiata, tanto da avere indotto i carabinieri a dubitare di lui, a ritenerlo inattendibile.

In queste ore sono state effettuate molteplici ricerche nel bosco incriminato anche con l’ausilio dei cani; al momento, però, nessun elemento utile alle indagini è emerso. Al Comune di Marnate sono state chieste le planimetrie di tutta l’area in cui si stanno svolgendo le ricerche; al momento il punto di partenza delle indagini è la testimonianza del 35enne, che è un meccanico residente in un comune della provincia, e che, si sospetta, potrebbe avere mentito ai carabinieri. Perché?

Chi è la ragazza scomparsa

Le frammentarie indiscrezioni riferiscono che la ragazza scomparsa ha 20 anni e si chiama Dafne; avrebbe problemi di tossicodipendenza e una complessa situazione familiare alle spalle. Non si esclude nessuna pista investigativa: il timore è che sia stata rapita, portata via contro la sua volontà.

Pos obbligatorio per i commercianti, Bussoni (Confesercenti): «Politiche di vecchio stampo che non servono a nulla»

“Il Tram del Curriculum” a Milano: con Gi Group il Cv si realizza sul tram