in ,

Marò: Amburgo decreta lo stop al processo, Girone resta in India

La situazione per i due marò in India non cambia, almeno per il momento. Il tribunale di Amburgo ha infatti decretato lo stop al processo in corso, stabilendo che Salvatore Girone dovrà restare in India. Salvatore Latorre, al momento in Italia per problemi di salute, dovrà invece fare ritorno in India al termine del permesso concesso dai giudici stranieri.

L’Italia e l’India devono sospendere ogni iniziativa giudiziaria in essere e non intraprenderne di nuove che possano aggravare la disputa”, si legge nella sentenza del Tribunale di Amburgo. I due Paesi dovranno ora presentare un rapporto di ottemperanza con le misure previste dalla sentenza entro il 24 settembre.

Il destino dei due marò italiani è ora nelle mani dell’arbitrato internazionale a L’Aja, al quale toccherà giudicare nel merito del caso. Proprio l’Italia aveva richiesto l’intervento dei giudici internazionali inter partes dopo che le lunghe trattative e gli accordi di negoziazione con l’India non erano andati a buon fine.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Concerti di fine estate, tutti i live in arrivo sui palchi italiani

Calciomercato Palermo 2015

Calciomercato Palermo 2015, Morganella rinnova per altri tre anni?