in ,

I Marò evadono dall’India: ma è solo un gioco

“Marò Slug” è il gioco ideato da due giovani italiani, in cui i due miliari italiani devono essere fatti evadere dall’India. “Non vogliamo offendere nessuno, è solo divertimento” chiariscono i due autori.

I protagonisti del videogame sono proprio loro Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò detenuti in India da tre anni.  «The Tower» e «Big Round», questi i nomi dei due soldati nel gioco, devono sparare a degli uomini semi nudi nella foresta tropicale, per poter scappare dallo stato indiano. Un gioco che certo scatenerà non poche polemiche, vista la delicata vicenda, che ha visto da poco l’avvio del processo sotto un arbitrario internazionale.

I due autori Emiliano Negri (idea e grafica) e Antonio De Maestro (game development), dichiarano inoltre di aver scelto come sottofondo l’inno di Mameli; una scelta che certo potrebbe alimentare ancora di più il patriottismo attorno alla situazione dei due marò. Ma i giovani inventori chiariscono:“Il gioco è un gioco e per tanto va preso come tale“.

venezia restauratore caduto

Venezia, restauratore cade da S. Marco: è grave

squadra antimafia 7 anticipazioni

Squadra Antimafia 7 anticipazioni: dal 9 settembre, Domenico Calcaterra e Rosy Abate