in ,

Marò, Girone è tornato a casa: “Grazie agli italiani”

Salvatore Girone, marò, tornato a casa dopo 4 anni trascorsi in India, una volta sceso dall’aereo dell’aeronautica militare che l’ha portato a Roma Ciampino, ha dichiarato: “L’Italia è bella, amo l’Italia, ringrazio tutti, siamo un bel popolo“. Subito ha stretto la mano al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e ha abbracciato per molto tempo il ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Dopo il suo arrivo a Roma Girone ha preso un altro aereo ed è tornato nella sua città, dove ha incontrato la sua famiglia. Arrivato a Torre a Mare, il suo quartiere d’origine ubicato nel sud di Bari, Girone è stato accolto da parenti e vicinato tutti estremamente commossi. La prima persona che Salvatore Girone ha voluto abbracciare è stato suo nonno, che successivamente ha avuto un malore dato dalla grande emozione (è anche la persona che Girone ha sentito più vicino in questi anni, come ha dichiarato successivamente, ndr).

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha detto alla moglie di Girone che quando il marò sarà pronto lo riceverà al Quirinale, ipotizzando come data ideale il 9 giugno, festa della Marina.

Calciomercato Inter

Calciomercato Roma news, entrate uscite: Van der Wiel a zero, Rincon il nome nuovo

fast and furious 8

Fast and Furious 8 cast, Dwayne Johnson ritorna in grande stile: le ultimissime [FOTO]