in ,

Marocco, scontro tra tifosi del Raja Casablanca finito in tragedia

Doveva essere una semplice partita, ma quella che si è disputata in Marocco si è trasformata in una vera e propria tragedia. Gli scontri tra due gruppi di tifosi del Raja Casablanca, infatti, hanno causato la morte di 2 persone e decine e decine di feriti. Tutto questo è accaduto a Casablanca, nello Stade Mohamed V, nella serata di ieri.

Durante la partita vinta dal Raja Casablanca per 2-1 contro il Chabab Rif Al Hoceima, i Green Boys e gli Ultra Eagles, due gruppi distinti di tifoserie dello stesso club, hanno cominciato a punzecchiarsi. I primi, secondo Le360, avrebbero cominciato con un lancio di fumogeni e cantando cori appartenenti all’altro gruppo. Ciò avrebbe dato il la, fino ad arrivare ad un drammatico confronto fisico.

=> LEGGI LE ULTIME NEWS SUL CALCIO ESTERO

Il confronto tra le due tifoserie è sfociato in una vera e propria rissa, in cui si possono registrare 2 tifosi morti per soffocamento e ben 51 feriti. Immediati i soccorsi ma per le due vittime non c’è stato nulla da fare. Come se non bastasse, all’esterno dello stadio del Raja Casablanca sono state danneggiate 11 autovetture attraverso il lancio di sassi e prima del match già 10 soggetti erano stati arrestati per atti di vandalismo.

Offerte di lavoro per ingegneri

Offerte di lavoro per ingegneri all’estero 2016: ecco dove candidarsi

donne e lavoro, dati occupazione femminile italia, donne che lavorano in italia, percentuale donne che lavorano in italia, donne in politica, donne in carriera,

Occupazione femminile: l’Italia non è un Paese per donne che vogliono carriera e famiglia