in

Marta Marzotto morte, il ricordo social di Beatrice Borromeo

Il 2016 verrà ricordato ai posteri come l’anno degli attentati e delle morti dei celebri volti dello spettacolo: abbiamo iniziato la lunga escalation con David Bowie, proseguito con Prince, pianto giovani attori come Anton Yalchin, ricordato con affetto storici volti della televisione italiana come Bud Spencer e, adesso, ci ritroviamo a dover ricordare una delle personalità più influenti del mondo della moda e della bellezza: Marta Marzotto. La stilista, infatti, si è spenta questa mattina a Milano all’età di 86 anni: considerata da tutti l’ultima regina dei salotti, aveva da poco pubblicato la sua ultima autobiografia in cui raccontava la sua mondanità negli anni d’oro della Prima Repubblica con personalità di spicco come Pertini, Craxi e l’avventura con il PCI.

>>> MARTA MARZOTTO, LE ULTIMISSIME

Sui social network l’hashtag #MartaMarzotto ha subito preso il volo tanto da entrare al primo posto della classifica italiana: e in un mondo in cui ormai la comunicazione è letteralmente cambiata, a dare annuncio della morte di Marta Marzotto è stata la nipote Beatrice Borromeo, proprio attraverso Twitter. “Ciao Nonita Mia”, ha scritto la blogger de “Il Fatto Quotidiano”, annunciando così la dipartita della Marzotto, ricoverata da tempo in una clinica di Milano.

*NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO CON I PRINCIPALI MESSAGGI SOCIAL*

Alessio Pibe Lini: “Spesso la incontravo a settembre e febbraio alle sfilate; ci salutavamo, tutto qui. Sorrideva sempre. #MartaMarzotto”

Giulio Base: “Donna unica. Madrina di nostro figlio. Mai convezionale. Ci mancherà molto RIP. #MartaMarzotto”

Simonta Ventura: “Ciao Marta, ci mancherai.”

Patty Pravo: “Ciao Marta, donna speciale.”

Anna Tatangelo: “Una donna solare e dolce, grazie per il tuo affetto e sostegno in tanti momenti di vita.”

Valtellina Basket Circuit 2016 programma, tutto quello che c’è da sapere sulla 34^ edizione

thotel cagliari panoramica

Strutture ricettive e riqualificazione di aree urbane: il caso del THotel a Cagliari